27 Gennaio 2013 – Giornata della Memoria. La notte dell’uomo e il coraggio della testimonianza: un ricordo di Shlomo Venezia

5 pensieri su “27 Gennaio 2013 – Giornata della Memoria. La notte dell’uomo e il coraggio della testimonianza: un ricordo di Shlomo Venezia”

    1. (…)
      Nell’ultima stanza a destra
      l’archivio della morte con le foto dei bambini
      degli adolescenti, degli sposi
      scomparsi, colmi di ombra
      solo ombra nel cavo degli occhi, le narici
      i capelli ravviati un’ultima volta,
      certo che non lo sapevano dell’addio
      il presentimento non è servito a nulla,
      resiste la speranza, la fede nel corpo
      nell’immortalità di un’anima,
      quasi tutte le orecchie sono state rase dalla stampa
      sfumata, a sfondo candido.

      Messe in rilievo guarda
      le fosse comuni di Mauthausen.
      Ora brulicano di feti perduti
      formicolano di nascite
      di spinte nel buio
      piccole talpe si fanno luce
      tra ventri e mammelle
      occhi rovesciati labbra socchiuse
      piedi e dita abbandonati,
      bucano mille altri princìpi,
      non chiedermi perché.

      (…)
      da La lotta e la vittoria del giardiniere contro il becchino, AP

  1. C’è una domanda che da tempo mi rivolgo, su cui ho lungamente riflettuto, senza mai rintracciare una risposta piena e convincente.
    Il senso di colpa sta dalla parte sbagliata: perché nessuno tra i carnefici nazisti, anche a distanza di decenni, non ha mai avvertito il minimo senso di colpa?

  2. Grazie alla sensibilità e alla bravura di Antonella Pierangeli. Un pezzo intenso, toccante, lucidamente vero. Letteratura e vita, con stile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...