BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – PREMIO DI POESIA CONTEMPORANEA PER OPERE EDITE E INEDITE

BOLOGNA IN LETTERE 2018 – PREMIO  DI POESIA CONTEMPORANEA PER OPERE EDITE E INEDITE Bando pubblico   In occasione della sesta edizione del Festival di Letteratura Contemporanea “Bologna in Lettere” il Comitato Promotore in collaborazione con Marco Saya Edizioni rende pubblico il bando per il Premio di Poesia Contemporanea    Dislivelli   Il Premio è aperto a tutti e … Continua a leggere BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – PREMIO DI POESIA CONTEMPORANEA PER OPERE EDITE E INEDITE

“Adoratorio”, una poesia inedita di Laura Serluca

Di LAURA SERLUCA Adoratorio   Sfasciato dal ripetuto fiorire Di un incendio socchiuso Dentro una parete che pulsa E raccolto fuori di sé Dall’incompiuta lesione Il cielo è rientrato Screpolandosi Al tempo del mandorlo Per allargarsi Nei dialoghi con la pietra. Attaccandosi ai fuochi Che succedono nella testa Il prigioniero si scopre Insidiato dall’odore Del … Continua a leggere “Adoratorio”, una poesia inedita di Laura Serluca

Il noir romano de “La ragnatela del potere” (Bonfirraro 2017): intervista a Jim Tatano

A cura della REDAZIONE La ragnatela del potere di Jim Tatano è un thriller dalla trama misteriosa e molto coinvolgente, ricco di spunti di riflessione come il reale volto del potere, rete spionistiche, società civile, società segrete e rapporti tra élite di potere, e molto altro. Alla morte del nonno bibliotecario, il protagonista Davide Majorana riceve … Continua a leggere Il noir romano de “La ragnatela del potere” (Bonfirraro 2017): intervista a Jim Tatano

Intorno all’esperienza. Al Festival Crisalide di Forlì una giornata con Frie Leysen e Catia Gatelli

A cura della REDAZIONE La ventiquattresima edizione del Festival diretto da Masque teatro propone, presso il Puntodonna di Forlì, un articolato dialogo con la direttrice artistica belga Frie Leysen (vincitrice nel 2014 del più importante riconoscimento europeo per la cultura, il Premio Erasmo) e l’attrice e regista forlivese (ora di base a Berlino) Catia Gatelli. … Continua a leggere Intorno all’esperienza. Al Festival Crisalide di Forlì una giornata con Frie Leysen e Catia Gatelli

“Una cosa, una barbie”, prosa filosofica di Vladimir D’Amora

Di VLADIMIR D’AMORA Una causa, una barbie Troppe volte, troppo. Mi ricostruisco sempre, immancabile. Come se non si stancassero, a farmi pezzo di donna, e io accettassi: subendo. Mi ricostruisco anche dalle lettere sfatte, mi spediscono a incollarmi con sangue spettrale a altri viaggiatori della vita: lo so. Tutti patiamo, sotto il sole nato e … Continua a leggere “Una cosa, una barbie”, prosa filosofica di Vladimir D’Amora

Che cosa significa pensarti? Una prosa filosofica di Vladimir D’Amora

Di VLADIMIR D’AMORA Che cosa significa pensarti? Una radicatissima e tradíta tradizione, la nostra, riferisce ancora che la mente, quest’astrazione tutta attaccata al corpo suo, e nostro, sarebbe da figurare, riportare all’immagine… E immagine è la tavoletta di cera, anzi, il suo strato di cera: il rasulum di quella tabula, in cui nulla è mai … Continua a leggere Che cosa significa pensarti? Una prosa filosofica di Vladimir D’Amora

Sei tarocchi da “Apprendistato al gioco delle mani” di Marthia Carrozzo

  Di MARTHIA CARROZZO *   DEL PALMO DELLA MANO (La Papessa) II   Strappo di troppi abbracci e troppe voci di tronchi cavi di ferite e stelle. Di polvere di schianti tra le dita, a trattenere ancora, oltreora il segno. Pagina vuota il ventre, largo largo, il pentagramma ferroacceso di violini e il rovistare … Continua a leggere Sei tarocchi da “Apprendistato al gioco delle mani” di Marthia Carrozzo

“Little Boy”, racconto di Sonia Caporossi in commemorazione delle vittime di Hiroshima e Nagasaki

Di SONIA CAPOROSSI * LITTLE BOY   Mio caro professor Einstein, La ringrazio per la Sua recente lettera e per l’interessantissimo e importante allegato. Ho trovato questi dati di una tale rilevanza che ho convocato una commissione in proposito […] La prego di accettare i miei più sentiti ringraziamenti. Cordiali saluti. F. D. Roosevelt   … Continua a leggere “Little Boy”, racconto di Sonia Caporossi in commemorazione delle vittime di Hiroshima e Nagasaki

Angela Botta, estratti da “Teatro di Carne”, testo teatrale incentrato sui tarocchi

Di ANGELA BOTTA * PRIMA DEL TEMPO E DELLE DOMANDE   La donna era al centro della stanza, nuda, bellissima. – Che cosa mi hai portato?  Disse la figura alta e imponente nell’ombra. – Ti ho portato me. – Davvero? E’ sicuramente uno stupendo regalo il tuo corpo, ma per quale motivo dovrei darti la … Continua a leggere Angela Botta, estratti da “Teatro di Carne”, testo teatrale incentrato sui tarocchi

“Sono tutte balle”: serie fotografica di Silvia Castellani

Di SILVIA CASTELLANI BALLE DI STAGIONE   “Il mare non c’è qui.  C’è solo un giardino che accoglie chi ha voglia di sentire emozioni.  Anche l’erba secca si lascia calpestare senza lamentarsi  e senza curarsi delle voci in strada che interrompono.  Cosa non saprei.    Solo il sapore del miele.  Perché qui è tutto giallo … Continua a leggere “Sono tutte balle”: serie fotografica di Silvia Castellani

L’Art Brut di Georgia-Melina-Kapandai

A cura di SONIA CAPOROSSI ___________________________________ Georgia-Melina Kapandai (L’Avana, 1981) si è laureata in scienze politiche ad indirizzo storico politico nel 2008 presso l’Università degli Studi di Siena. Ha lavorato come traduttrice in Italia ma in seguito ha seguito la propria vocazione artistica e si è laureata all’Accademia delle Belle Arti. La sua prima mostra, … Continua a leggere L’Art Brut di Georgia-Melina-Kapandai