Sull’intervento di Matteo Renzi circa “Destra e Sinistra” di Norberto Bobbio

Di ANGELO D’ORSI Il “disvelamento” di Matteo Renzi procede di ora in ora. Arriva adesso il suo intervento (anticipato dalla solerte “Repubblica”) sulla nuova edizione del celebre “Destra e Sinistra” di Norberto Bobbio, ripubblicata dallo spregiudicato editore Donzelli, con la “complicità” di uno studioso serio, Massimo Salvadori, che, ahinoi, si è prestato alla furbesca operazione. […]

Read More Sull’intervento di Matteo Renzi circa “Destra e Sinistra” di Norberto Bobbio

Prima uscita del progetto “The Lost Tapes”: Sonia Caporossi, “Anormalia” (Gennaio 1995)

Sonia Caporossi, Anormalia Suonato interamente con un Roland JD800 synthesizer. Mixato con un registratore analogico 4 tracce TASCAM. Composto e registrato nel Gennaio 1995. Prima uscita del progetto The Lost Tapes. Brani originali ed inediti di musica sperimentale ed elettronica analogica degli anni Ottanta e Novanta, recuperati e digitalizzati da nastro magnetico. Buon ascolto Sonia Caporossi

Read More Prima uscita del progetto “The Lost Tapes”: Sonia Caporossi, “Anormalia” (Gennaio 1995)

L’appello per la Filosofia – “Per uscire dalla crisi ripartiamo dal pensiero”

Dal sito della casa editrice La Scuola. Promotori: Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale Questo, per la filosofia e per la cultura umanistica in generale, è un momento non facile. Prevale un’ideologia tecnocratica, per la quale ogni conoscenza dev’essere finalizzata a una prestazione, le scienze di base sono subordinate alle discipline applicative e tutto, alla fine, dev’essere […]

Read More L’appello per la Filosofia – “Per uscire dalla crisi ripartiamo dal pensiero”

La poesia e la mancanza di gusto di una campagna di marketing. Una riflessione di Francesco Terzago

Di FRANCESCO TERZAGO Qualche giorno fa, controllando la mia casella di posta elettronica, mi sono imbattuto in una imbarazzante, sciagurata e-mail promozionale: era Tre, l’operatore di telefonia mobile. Mi ha talmente stupito la mancanza di gusto di questa campagna di e-mail marketing che ho deciso di condividerne sul mio blog uno screen-shot. Lo definirei – come […]

Read More La poesia e la mancanza di gusto di una campagna di marketing. Una riflessione di Francesco Terzago

Guernica contro tutti. Il velo ermeneutico di menzogna: Il caso Guernica come questione universale. Parte 4/4

Di FABIO VERGINE continua da qui Quali intenti vediamo rappresentati in Guernica? Qual è il suo peculiare indirizzo semantico? Se vi è un messaggio intrinseco come e in che misura è determinabile? Prima di porci tutti questi interrogativi e di abbozzare una risposta a partire da eventuali fonti la cui verosimiglianza storica è documentata o […]

Read More Guernica contro tutti. Il velo ermeneutico di menzogna: Il caso Guernica come questione universale. Parte 4/4

Tre poesie di Amelia Rosselli nell’anniversario della morte (11/02/1996 – 11/02/2014)

  *** Contiamo infiniti cadaveri. Siamo l’ultima specie umana. Siamo il cadavere che flotta putrefatto su della sua passione! La calma non mi nutriva il solleone era il mio desiderio. Il mio pio desiderio era di vincere la battaglia, il male, la tristezza, le fandonie, l’incoscienza, la pluralità dei mali le fandonie le incoscienze le […]

Read More Tre poesie di Amelia Rosselli nell’anniversario della morte (11/02/1996 – 11/02/2014)

Guernica contro tutti. L’autore come artefice e primo interprete dell’opera. Le lacune di Danto. Parte 3/4

Di FABIO VERGINE continua da qui Diversamente da ciò che potrebbe essere letto tra le righe sino a questo punto dell’analisi, il nostro intento non è quello di determinare alcune peculiari caratteristiche che ci consentirebbero di definire l’arte e i suoi prodotti nel loro statuto ontologico, ma è piuttosto quello di condurre la nostra ricerca […]

Read More Guernica contro tutti. L’autore come artefice e primo interprete dell’opera. Le lacune di Danto. Parte 3/4

Guernica contro tutti. Inammissibilità della distinzione kantiana “bello / gradevole” sulla scorta di un unico sentimento di piacere. Parte 2/4

Di FABIO VERGINE continua da qui Prima di accennare anche solo a qualsiasi opera di confutazione, è necessario fare chiarezza sul significato di alcuni termini presenti nell’impianto filosofico kantiano, nella fattispecie all’interno del dualismo concettuale “bello / gradevole”. Secondo Kant, può essere definito bello un oggetto per cui si è consapevoli di provare un compiacimento senza […]

Read More Guernica contro tutti. Inammissibilità della distinzione kantiana “bello / gradevole” sulla scorta di un unico sentimento di piacere. Parte 2/4