La visione europea in un saggio di Angelo Favaro su “Largo Sguardo” di Faraòn Meteosès

Di ANGELO FAVARO * L’orizzonte che non si valica: lo sguardo intorno Lo sguardo è tentato dall’orizzonte, l’orizzonte tenta lo sguardo con l’invito a varcare, oltrepassare il noto e, dirigendosi verso l’ignoto, scorgere quel che è oltre, al di là. Si smemora così la mente, si distrae, divaga, immagina, formula ipotesi e costruisce assiomi, ma […]

Read More La visione europea in un saggio di Angelo Favaro su “Largo Sguardo” di Faraòn Meteosès

Alessandro Brusa, “In tagli ripidi” (Perrone Editore): presentazione romana con Sonia Caporossi

A cura della REDAZIONE Nella sua ultima raccolta di poesie, dal titolo In tagli ripidi (nel corpo che abitiamo in punta), Alessando Brusa mostra il suo panorama esistenziale forse partendo dalla lezione di Whitman secondo il quale «ogni atomo che mi appartiene è come se rappresentasse anche te.» Se così non fosse, credo comunque che Brusa […]

Read More Alessandro Brusa, “In tagli ripidi” (Perrone Editore): presentazione romana con Sonia Caporossi

Essere omosessuali in Russia, oggi. Prima presentazione assoluta di “Artemy” di Simone Carella al Teatro India di Roma

A cura della REDAZIONE «È la storia di un incontro impossibile, sul vagone di un treno che viaggia nella notte attraverso le gelide campagne russe»: il drammaturgo Simone Carella, maestro italiano del teatro d’avanguardia di cui si piange la scomparsa avvenuta l’anno scorso, introduceva così il suo dramma Artemy, che sarà presentato giovedì 28 settembre alle […]

Read More Essere omosessuali in Russia, oggi. Prima presentazione assoluta di “Artemy” di Simone Carella al Teatro India di Roma

“Cavalcare la tigre” come Dada-Pensiero

Di VITALDO CONTE * Le vicende e i transiti molto personali – fra Futurismo e Dada – costituiscono un aspetto rilevante, non certo marginale, della complessa e versatile personalità di Julius Evola. In questi “passaggi” inizia a formulare un procedimento-percorso di pensiero, attraversando le immagini (pittoriche e poetiche) di avanguardie radicali, come quelle futuriste e […]

Read More “Cavalcare la tigre” come Dada-Pensiero

“La terrazza. Un’esalazione”, poesie inedite di Andrea Donaera

Di ANDREA DONAERA La terrazza. Un’esalazione. Niente, nemmeno il male che a tutti parlava dentro era nostro. Umberto Fiori 1, Eravamo in qualche modo uniti, nell’attesa sulla terrazza del Capodanno, le nostre madri le più stanche del mondo, mettevamo a turno gli occhiali dello zio ricco che chi si ricorda come si chiama, dicevamo, senza […]

Read More “La terrazza. Un’esalazione”, poesie inedite di Andrea Donaera