Estratti dal romanzo “Sentieri di notte” (Galaad Edizioni) di Giovanni Agnoloni

Di GIOVANNI AGNOLONI  Pagg. 11-12 (sponde del Lago di Lucerna) (INCIPIT) (INEDITO IN RETE) Qui l’androide Luther ha appena preso coscienza di esistere:  “Sopra di lui c’erano buio e stelle. Era stato nascosto nella notte e nel silenzio, e aveva percepito suoni cui non sapeva dare un nome. Lungo era stato il suo sonno, forse […]

Read More Estratti dal romanzo “Sentieri di notte” (Galaad Edizioni) di Giovanni Agnoloni

Ritornare a Bartleby. Intervista inedita a Diego Fusaro

Di IDOLO HOXHVOGLI Diego Fusaro è nato nel 1983 a Torino. Ha studiato filosofia nella sua città natale, a Bielefeld e Milano, dove insegna all’Università Vita-Salute San Raffaele. Ha tradotto Marx, Engels, Democrito e Fichte. Le sue prime ricerche si sono concentrate sulla relazione tra il materialismo storico e l’atomismo greco, sugli interpreti di Karl Marx […]

Read More Ritornare a Bartleby. Intervista inedita a Diego Fusaro

Musil e la dialettica irrisolta di realtà e possibilità. Una lettura di “Il compimento dell’amore”

Di ALDO RICCADONNA Perché noi dovremmo dare il nostro assenso ed elargire l’ortodossia alle cose che si sono realizzate e non alle cose che sono rimaste solo nell’ambito del possibile? È un tema centrale in Musil, per il quale: “Le attuazioni mi attraggono sempre molto meno che le cose inattuate, e con ciò non intendo […]

Read More Musil e la dialettica irrisolta di realtà e possibilità. Una lettura di “Il compimento dell’amore”

Il linguaggio del costume nel cinema di Luchino Visconti

Di SALVATORE SANFILIPPO   Durante il corso degli anni Sessanta e Settanta, il costume cinematografico assurge ad un ruolo fondamentale nel cinema grazie a Luchino Visconti, il cui contributo oltrepassa i limiti del suo specifico impegno di regista evocando attraverso il linguaggio della fisicità dei personaggi e quindi del loro calarsi nel “costume” di scena, […]

Read More Il linguaggio del costume nel cinema di Luchino Visconti

Attualità e inattualità del pensiero di Marx: la scienza dialettica alle prese con il XXI secolo/2

Di CLAUDIO VALERIO VETTRAINO Abbiamo dunque descritto un Marx scienziato ma di una scienza particolare: la scienza dialettica. Semplificando, possiamo asserire che in Marx operano contemporaneamente due forze. Una metodologica, facente capo all’epistemologia galileiana, esemplificata dal circolo concreto-astratto-concreto di Della Volpe;  l’altra invece riferita all’essenza rivoluzionaria e destrutturante della dialettica hegeliana. La sua forza, testimoniata […]

Read More Attualità e inattualità del pensiero di Marx: la scienza dialettica alle prese con il XXI secolo/2