Guido Turco, “Un’ultima cosa prima di partire” (inedito)

Di GUIDO TURCO UN’ULTIMA COSA PRIMA DI PARTIRE SENZA TITOLO Non accendevamo le candele in casa. Oggi, nell’era di What’s App e delle diatribe con i colleghi che qualcuno insiste a chiamare Team Building, io e mia moglie le accendiamo, per dare un segnale a qualcun altro che ci siamo anche noi o perché la … Continua a leggere Guido Turco, “Un’ultima cosa prima di partire” (inedito)

Giovanni Gentile, L’insegnamento della filosofia nei Licei

Di GIOVANNI GENTILE * Dato tale inscindibile rapporto, come di forma e contenuto, tra spirito e lingua, è evidente che la questione dello studio delle lingue deve rifarsi da un criterio storico. Ecco qui: prima di tutto, voi volete insegnare, in Italia, la lingua italiana; e insegnare questa lingua, — già questo si ammette generalmente, — significa formare lo … Continua a leggere Giovanni Gentile, L’insegnamento della filosofia nei Licei

Amanda Greco, “Gente di Berlino” (Ouverture Edizioni): il primo capitolo integrale

Di AMANDA GRECO * Essere un’italiana a Berlino che gira di notte in compagnia di due tipi appena conosciuti, un francese e uno spagnolo, vestita elegante, di nero, con le scarpe alte, gli orecchini, il rimmel e il fard, è quanto di più sconveniente si possa immaginare. I tacchi ti si torcono sulle vie sconquassate. … Continua a leggere Amanda Greco, “Gente di Berlino” (Ouverture Edizioni): il primo capitolo integrale

Vladimir D’Amora: Moltitudine è la (nuova) soggettività politica oggi?

Di VLADIMIR D’AMORA su una specie della moltitudine Moltitudine: è la (nuova) soggettività politica: oggi? E’ quel soggetto-(politico)-fatto-del suo stesso processo, del suo stesso farsi: senza che nessuna sua identificazione rappresentativa riesca a esaurirlo: mentre tutto congiura si dispone e sempre s’istituisce e si monta a istituirsi perché bloccata sia ogni processualità-sostanziale: una moltitudinaria sostantività-dinamica? … Continua a leggere Vladimir D’Amora: Moltitudine è la (nuova) soggettività politica oggi?

SUPERCONTINENT²: a Centrale Fies il festival delle arti performative DRODESERA

Di ELENA GASPARRI NEL _SUPERCONTINENT _PUOI _MONTARE _UNA _TENDA _PER _LA _NOTTE _NEL _DESERTO_E_ USCENDO_ AL _MATTINO_ RITROVARTI SULLA_CIMA_DELLA_MONTAGNA DRODESERA XXXVIII EDIZIONE S U P E R C O N T I N E N T ² CENTRALE FIES, DRO (TN) 12 GIUGNO PREVIEW S U P E R C O N T I N … Continua a leggere SUPERCONTINENT²: a Centrale Fies il festival delle arti performative DRODESERA

Le parole per ricucire l’esperienza: “Una perfetta vicinanza” di Fabio Ciriachi (Coazinzola Press 2017)

Di MARIA GRAZIA TONETTO Se Uomini che si voltano (Coazinzola Press, 2014) esplorava il soggetto in quanto parte della storia del Sessantotto e del suo lascito, il romanzo di Fabio Ciriachi Una perfetta vicinanza esplora l’universo ultraprivato dei legami amorosi sullo sfondo delle pubbliche relazioni messe in gioco da Facebook e dai media. Lettere, sms, … Continua a leggere Le parole per ricucire l’esperienza: “Una perfetta vicinanza” di Fabio Ciriachi (Coazinzola Press 2017)

Foucault, Baeumler, il Comunismo 2/2 saggio in due parti di Umberto Petrongari

Di UMBERTO PETRONGARI   Parlerò adesso – brevemente e per sommi capi – di soltanto alcuni degli snodi che hanno segnato il passaggio dal mondo medievale al mondo moderno in Occidente. È la nascita del colonialismo moderno ad aver dato il primo impulso alla progressiva crescita di capitali della borghesia europea. Quest’ultima non poteva far … Continua a leggere Foucault, Baeumler, il Comunismo 2/2 saggio in due parti di Umberto Petrongari

Sandro Battisti, “Sensorium”: presentazione alla libreria Mangiaparole

Com’è il sesso nell’era connettivista? Sette voli senza rete nel mondo dell’eros del futuro, del transumanesimo, del postumanesimo, dell’eterotopia connettivista. Dove il godimento si alterna all’acuto dolore puro e dilaga tormentosamente in ogni vibrazione quantistica dell’essere. Il sesso quantico: un piacere che risuona nel continuum. Dal vincitore del Premio Urania Sandro Battisti, il più lirico … Continua a leggere Sandro Battisti, “Sensorium”: presentazione alla libreria Mangiaparole

Foucault, Baeumler, il Comunismo 1/2 saggio in due parti di Umberto Petrongari

Di UMBERTO PETRONGARI Questo saggio prende spunto da un recentissimo libro di Giovanni Damiano dal titolo: Sovvertire il tempo. Scritti su l’origine e il nuovo inizio (pubblicato dalle Edizioni di Ar di Padova nel 2017), del quale dunque non vuole essere una vera e propria recensione. Mi è parso molto interessante l’accostamento che in alcuni … Continua a leggere Foucault, Baeumler, il Comunismo 1/2 saggio in due parti di Umberto Petrongari

Moby Dick, il capolavoro di Melville stasera a Modena nella messa in scena della Compagna Teatro dei Venti

Di SOFIA SALVATORE Mercoledì 6 giugno alle ore 21.00 in Piazza Roma a Modena nell’ambito dell’Estate modenese 2018 va in scena in anteprima nazionale il nuovo spettacolo di strada del Teatro dei Venti, “Moby Dick”, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Herman Melville. Con Alessio Boni, Oksana Casolari, Marco Cupellari, Daniele De Blasis, Alfonso Domínguez Escribano, Federico … Continua a leggere Moby Dick, il capolavoro di Melville stasera a Modena nella messa in scena della Compagna Teatro dei Venti

Archivissima – Il festival degli Archivi a Torino

Di GRETA MESSORI ARCHIVISSIMA – IL FESTIVAL DEGLI ARCHIVI da mercoledì 6 a venerdì 8 giugno 2018 – TORINO Da mercoledì 6 a venerdì 8 giugno Torino accoglierà la prima edizione di ARCHIVISSIMA, il Festival degli Archivi italiani. Nato come evoluzione del format “La Notte degli Archivi”, tenutosi per due fortunate edizioni a settembre 2016 e … Continua a leggere Archivissima – Il festival degli Archivi a Torino