Francesco Pitassio, Alice nel paese senza meraviglie. Un’ipotesi sul rapporto cinema/letteratura nei paesi di lingua ceca

Di FRANCESCO PITASSIO * I. Senza meraviglie Nella storia della cinematografia ceca esistono modelli di adattamento del testo letterario differenti, che rimandano ad un’ideologia della prassi cinematografica e della cultura del tutto diverse.Opzioni non esplicitamente contrapposte, ma non assimilabili l’una all’altra, poiché poggiano su differenti tipologie comunicative. Una maggioritaria, l’altra minoritaria. A mio giudizio, le … Continua a leggere Francesco Pitassio, Alice nel paese senza meraviglie. Un’ipotesi sul rapporto cinema/letteratura nei paesi di lingua ceca

Altri teatri: Artaud, Jodorowsky e Cyberpunk

Tra i corridoi sempre più labirintici degli atenei può anche capitare di imbattersi in una targa che recita: “Letteratura teatrale”. Sicuramente una formula di comodo per differenziare e classificare le materie, ma verrebbe voglia di chiedere al titolare di cattedra il significato della definizione – dal momento che la letteratura non è teatro e il … Continua a leggere Altri teatri: Artaud, Jodorowsky e Cyberpunk

A Roma la festa del teatro off: Festival Re-INVENTARIA 2020 – X edizione

A cura della REDAZIONE Festival Re-INVENTARIA 2020 – X edizione la festa del teatro off ROMA dal 9 al 18 ottobre 2020 CARROZZERIE n.o.t | TEATRO TRASTEVERE “Giunto alla sua decima edizione, il Festival Inventaria – La festa del teatro off, organizzato dalla compagnia DoveComeQuando, si reinventa per ripartire in condizioni inedite per il teatro … Continua a leggere A Roma la festa del teatro off: Festival Re-INVENTARIA 2020 – X edizione

La dimensione del Sacro: RITUEL: rassegna di teatro sperimentale sul rito

A cura della REDAZIONE  Sette spettacoli per sette atti liturgici o di profanazione L’intenzione è di approfondire l’indagine sul SACRO, quale chiave per vivere e far vivere un’esperienza che non muova soltanto la mente ma le viscere tutte; seguendo il percorso inaugurato con RITUEL, la stagione invernale di teatro sperimentale che ha raccolto attorno allo … Continua a leggere La dimensione del Sacro: RITUEL: rassegna di teatro sperimentale sul rito

“Antropocene – L’epoca umana” nelle sale cinematografiche il 19 settembre

A cura di GIULIA BERTONI Antropocene – L’epoca umana, il film che indaga l’impatto dell’uomo sul pianeta attraverso le straordinarie immagini di Jennifer Baichwal, Nicholas de Pencier ed Edward Burtynsky arriverà nelle sale di tutta Italia il 19 settembre dopo un incredibile accoglienza di pubblico e critica in occasione delle anteprime estive che hanno registrato … Continua a leggere “Antropocene – L’epoca umana” nelle sale cinematografiche il 19 settembre

La nave di “Moby Dick” inizia la sua tournée teatrale

A cura di SALVATORE SOFIA La nave di “Moby Dick” inizia la sua tournée Prime quattro tappe dello spettacolo del Teatro dei Venti 8-9 giugno Holzminden (Germania), 14 giugno Pennabilli (Rimini), 22 giugno Londra (Inghilterra), 29 giugno Lecce Un grande carro-palco mobile, 20 artisti, musica dal vivo e la forza del classico di Herman Melville … Continua a leggere La nave di “Moby Dick” inizia la sua tournée teatrale

Cosetta G. Saba: il cinema di Carmelo Bene

Di COSETTA G. SABA * Non si può che stare in “ascolto”: il tentativo stesso di “pensare” il cinema di Carmelo Bene mette in una condizione di anomia, di cortocircuito del linguaggio, di bianco, di silenzio. Questa “leggibilità” sbiancata corrisponde al cortocircuito audiovisivo dell’opus di Bene in cui l’ascoltovisto diviene immagine udita ed equivale al … Continua a leggere Cosetta G. Saba: il cinema di Carmelo Bene

I presagi di Artaud: alterità del corpo e mutazione, tra scena e virtualità

Di CARLO INFANTE * Artaud presagì quanto sarebbe diventato complesso, se non impossibile, esprimere un’emozione vitale in un mondo sempre più mediato, sempre più inautentico. Allora, negli anni Trenta, la sua insofferenza veniva gridata contro le sovrastrutture della Letteratura e del Dramma borghese saturo di psicologismi. Il teatro che cercava Artaud (nato cent’anni fa, il … Continua a leggere I presagi di Artaud: alterità del corpo e mutazione, tra scena e virtualità

Omosessualità e nazismo: per il Giorno della Memoria torna Rosa Winkel [Triangolo rosa] di Lenz Fondazione

Di MICHELE PASCARELLA «Uno spettacolo che a tratti si carica di un profondo erotismo che va di pari passo col buio di Thanatos e che, nell’oscurità rischiarata da potenti fari puntati addosso come durante un interrogatorio, permette di riscoprire uno dei lati meno raccontati di quel delirio collettivo durato anni»: Matteo Bergamini, direttore della rivista Exibart, … Continua a leggere Omosessualità e nazismo: per il Giorno della Memoria torna Rosa Winkel [Triangolo rosa] di Lenz Fondazione

Lenz per il progetto culturale “Il Rumore del Lutto” (XII Edizione)

Di MICHELE PASCARELLA Doppio appuntamento a cura di Lenz Fondazione nell’ambito della dodicesima edizione de Il Rumore del Lutto, progetto culturale di riflessione sulla vita e sulla morte ideato e diretto a Parma da Maria Angela Gelati e Marco Pipitone: venerdì 2 novembre alle ore 18.30 a Lenz Teatro avrà luogo La terra ai vivi, … Continua a leggere Lenz per il progetto culturale “Il Rumore del Lutto” (XII Edizione)

“Verdi Macbeth” debutta al Festival Verdi di Parma

Di MICHELE PASCARELLA Il frinire di migliaia di grilli e insetti vivi costituirà, insieme alle voci verdiane, il materiale sonoro dell’opera scenica di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto, nuova sperimentazione sulle opere del Maestro dopo il successo di pubblico e critica ottenuto nelle passate edizioni da Verdi Re Lear, Autodafé dal Don Carlos e Paradiso dai Quattro Pezzi Sacri. Dramma fantastico e … Continua a leggere “Verdi Macbeth” debutta al Festival Verdi di Parma

Anonimo Frastuono: Immaginare il Paesaggio: 24/25 Agosto a Conversano

Di ELENA MANZARI Anonimo frastuono. Immaginare il Paesaggio Interpretazioni e pratiche per un uso consapevole del territorio Il 24 e il 25 agosto a Conversano all’interno di Imaginaria, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione d’Autore, si terrà Anonimo Frastuono. Immaginare il Paesaggio, una rassegna multimediale di due giorni che propone proiezioni, performances e discussioni sul tema … Continua a leggere Anonimo Frastuono: Immaginare il Paesaggio: 24/25 Agosto a Conversano

Societas e Tim Spooner al Festival Natura Dèi Teatri di Parma

Di MICHELE PASCARELLA Mentre proseguono (fino al 6 luglio) le repliche di Iphigenia in Aulide di Lenz Fondazione all’Oratorio di San Quirino, il Festival diretto da Maria Federica Maestri e Francesco Pititto accoglie una creazione ad hoc dell’affermato artista inglese in residenza creativa a Lenz Teatro e uno spettacolo di e con Claudia Castellucci e … Continua a leggere Societas e Tim Spooner al Festival Natura Dèi Teatri di Parma

Moby Dick, il capolavoro di Melville stasera a Modena nella messa in scena della Compagna Teatro dei Venti

Di SOFIA SALVATORE Mercoledì 6 giugno alle ore 21.00 in Piazza Roma a Modena nell’ambito dell’Estate modenese 2018 va in scena in anteprima nazionale il nuovo spettacolo di strada del Teatro dei Venti, “Moby Dick”, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Herman Melville. Con Alessio Boni, Oksana Casolari, Marco Cupellari, Daniele De Blasis, Alfonso Domínguez Escribano, Federico … Continua a leggere Moby Dick, il capolavoro di Melville stasera a Modena nella messa in scena della Compagna Teatro dei Venti

Habillé d’eau e Romeo Castellucci al Teatro Diego Fabbri

A cura della REDAZIONE La ricca Stagione di Teatro Contemporaneo riparte con Euforia, nuovo spettacolo del rigoroso ensemble romano, a cui seguirà un dialogo con il celebrato regista cesenate. Il giorno dopo laboratorio gratuito con Silvia Rampelli, fondatrice di Habillé d’eau. «Oggetto di indagine è il corpo, superficie interrogante e limite, materia involontaria e insondabile … Continua a leggere Habillé d’eau e Romeo Castellucci al Teatro Diego Fabbri

Trasparenze 2018 Festival in Carcere: Chiara Guidi, Leviedelfool e Teatro dell’Argine

  A cura della REDAZIONE La sesta edizione di Trasparenze Festival si terrà a Modena dal 10 al 13 maggio e anche quest’anno ospiterà spettacoli e laboratori all’interno del Carcere, con Chiara Guidi, Leviedelfool e Teatro dell’Argine. Quest’anno, oltre alla Casa Circondariale di Modena, sarà coinvolta anche la Casa di Reclusione di Castelfranco Emilia, nella … Continua a leggere Trasparenze 2018 Festival in Carcere: Chiara Guidi, Leviedelfool e Teatro dell’Argine

International Open Call per il Festival Natura Dèi Teatri 2018

  A cura della REDAZIONE La Direzione Artistica di Lenz Fondazione accoglie proposte di Visual & Performing Arts per l’edizione 2018, che si svolgerà a Parma dal 14 giugno al 6 luglio. I progetti dovranno sensibilmente connettersi al tema concettuale del triennio 2018-2020: Toccare. Ispirazioni da Jean-Luc Nancy. C’è tempo fino al 20 marzo per … Continua a leggere International Open Call per il Festival Natura Dèi Teatri 2018

“Io Obietto” di Elisabetta Canitano al Teatro Biblioteca Quarticciolo (09/02-10/02)

A cura della REDAZIONE Il 9 e 10 febbraio, al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma, andrà in scena Io Obietto, testo teatrale di Lisa Canitano che affronta il tema dell’obiezione di coscienza e dell’influenza della Chiesa sul Sistema Sanitario Nazionale. Elisabetta Canitano, ginecologa, Presidente dell’Associazione Vita di Donna, è un medico da sempre in prima linea … Continua a leggere “Io Obietto” di Elisabetta Canitano al Teatro Biblioteca Quarticciolo (09/02-10/02)

Giorno della Memoria. “Vivere ancora. Voci dal filo spinato” porta la Shoah in teatro

  A cura della REDAZIONE   «Cosa facevate voi bambini ad Auschwitz, giocavate?» «Giocare? Avevamo sete. E paura di morire. Ecco tutto, tutto quel che è stato»: Monica Morini e Bernardino Bonzani del Teatro dell’Orsa citano un frammento di Vivere ancora. Voci dal filo spinato, spettacolo che in occasione delle celebrazioni per il Giorno della … Continua a leggere Giorno della Memoria. “Vivere ancora. Voci dal filo spinato” porta la Shoah in teatro

“Giovanni Falcone: un uomo” in scena a Modena il 6 Dicembre

A cura della REDAZIONE Giovanni Falcone: un uomo Il vibrante spettacolo del Teatro dell’Orsa, scelto dall’Amministrazione Comunale di Novi di Modena per sensibilizzare ai temi della legalità, sarà proposto in doppia replica: la mattina per gli studenti delle scuole e la sera per tutto il pubblico. Un’occasione di irrinunciabile memoria civile, da non perdere. «La … Continua a leggere “Giovanni Falcone: un uomo” in scena a Modena il 6 Dicembre

“Il senso della bellezza – Scienza e Arte al CERN” nei cinema italiani a Novembre

  Di GIULIA BERTONI Segnaliamo l’uscita evento nei cinema italiani esclusivamente il 21 e 22 Novembre del film IL SENSO DELLA BELLEZZA – SCIENZA E ARTE AL CERN. Il film di Valerio Jalongo, che sarà distribuito da Officine UBU, è il racconto di un esperimento senza precedenti che vede scienziati di tutto il mondo collaborare intorno alla … Continua a leggere “Il senso della bellezza – Scienza e Arte al CERN” nei cinema italiani a Novembre

“Earth and Skin – A cu’ Apparteni”: identità e appartenenza nel documentario su Sant’Alessio in Aspromonte

Di FRANCESCA NEGLIA Segnaliamo che Sabato 4 novembre, dalle 13 alle 17, si terrà presso il MAAM, Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz, il secondo evento finalizzato alla promozione del progetto di documentario “Earth and Skin – A cu’Apparteni” di Clelia Carbonari e Valentina Auliso, dedicato al paese Sant’Alessio in Aspromonte in provincia di Reggio Calabria. Sant’Alessio è … Continua a leggere “Earth and Skin – A cu’ Apparteni”: identità e appartenenza nel documentario su Sant’Alessio in Aspromonte

“Daphne_You must be my tree” da Le Metamorfosi di Ovidio al Danae Festival

A cura della REDAZIONE Daphne_You must be my tree, scrittura performativa da Le Metamorfosi di Ovidio, sarà ospite della diciannovesima edizione di Danae Festival a Milano. «Daphne ha il volto, che suggerisce inquiete lontananze, di Valentina Barbarini. Avanza con passo veloce, come per un defilé. Lunghi capelli biondi visibilmente innaturali, alti stivali neri che fanno … Continua a leggere “Daphne_You must be my tree” da Le Metamorfosi di Ovidio al Danae Festival

Paradiso, un pezzo sacro: Lenz Fondazione al Festival Verdi

L E N Z  F O N D A Z I O N E Performing + Visual Arts Foundation PARADISO UN PEZZO SACRO dalle Laudi alla Vergine di Giuseppe Verdi XXXIII Canto del Paradiso di Dante Commissione Festival Verdi NUOVA CREAZIONE SITE-SPECIFIC PONTE NORD PARMA anteprima mercoledì 11 ottobre ore 21 debutto giovedì 12 ottobre ore 21 repliche … Continua a leggere Paradiso, un pezzo sacro: Lenz Fondazione al Festival Verdi

Essere omosessuali in Russia, oggi. Prima presentazione assoluta di “Artemy” di Simone Carella al Teatro India di Roma

A cura della REDAZIONE «È la storia di un incontro impossibile, sul vagone di un treno che viaggia nella notte attraverso le gelide campagne russe»: il drammaturgo Simone Carella, maestro italiano del teatro d’avanguardia di cui si piange la scomparsa avvenuta l’anno scorso, introduceva così il suo dramma Artemy, che sarà presentato giovedì 28 settembre alle … Continua a leggere Essere omosessuali in Russia, oggi. Prima presentazione assoluta di “Artemy” di Simone Carella al Teatro India di Roma

Gli “Argonauti” migranti tornano a teatro

  A cura della REDAZIONE  A grande richiesta, dopo l’entusiasmante debutto di luglio, lo spettacolo itinerante messo in scena da cinquanta attori di nove nazionalità diverse attraverserà di nuovo quartieri, piazze e vie della città. Il giorno dopo si rifletterà di “teatro sociale d’arte” insieme al critico Andrea Porcheddu, al regista e direttore artistico Gabriele … Continua a leggere Gli “Argonauti” migranti tornano a teatro

Le mani scheletriche in Greed di Erich Von Stroheim o la rapacità stercoraria dei Roaring Twenties

Di SONIA CAPOROSSI * Io sono brutto, ma posso comprarmi la più bella tra le donne. E quindi io non sono brutto, perché l’effetto della bruttezza, la sua repulsività, è annullata dal denaro. Io, considerato come individuo, sono storpio, ma il denaro mi procura ventiquattro gambe; quindi non sono storpio. Io sono uno stupido, ma il … Continua a leggere Le mani scheletriche in Greed di Erich Von Stroheim o la rapacità stercoraria dei Roaring Twenties

La danza classica indiana Tamil a Bologna, 5/7 luglio

A cura della REDAZIONE La danza contemporanea di Simona Bertozzi incontra quella classica indiana delle bambine Tamil a Bologna, dal 5 al 7 luglio. La nota coreografa inaugura per Best – La cultura si fa spazio, il nuovo cartellone estivo del Comune di Bologna, il progetto Lotus, vincitore del bando MigrArti 2017 del MiBACT. Lo spettacolo andrà … Continua a leggere La danza classica indiana Tamil a Bologna, 5/7 luglio

Giornata Mondiale del Rifugiato: “Storia di Ba” a Reggio Emilia il 20 giugno

A cura della REDAZIONE La narrazione della Storia di Ba aprirà l’iniziativa “Da accolti a cittadini. I rifugiati e la comunità interculturale”. Protagonisti Ezekiel Ebhodaghe, Djibril Cheickna Dembelè e l’autrice Annamaria Gozzi: è la nuova tappa del progetto Argonauti, vincitore del bando MigrArti 2017 del MiBACT. «Le parole con troppo fuoco portano collera, quelle piene … Continua a leggere Giornata Mondiale del Rifugiato: “Storia di Ba” a Reggio Emilia il 20 giugno

“Questo è il mio nome”, spettacolo di attori rifugiati e richiedenti asilo ad Ascoli Piceno

A cura della REDAZIONE Questo è il mio nome sarà in scena a Ascoli Piceno nella cornice della quinta edizione del Festival, concreto sostegno ai territori colpiti dal terremoto. È la nuova tappa del Progetto Argonauti, realizzato grazie alla vittoria del bando MigrArti 2017 del MiBACT. «Una finestra aperta su storie invisibili, un orecchio rovesciato … Continua a leggere “Questo è il mio nome”, spettacolo di attori rifugiati e richiedenti asilo ad Ascoli Piceno

Festa del Racconto: il CineBus del Teatro dell’Orsa per i cinema perduti di Carpi

A cura della REDAZIONE L’inedita proposta teatral-cinematografica di Monica Morini e Bernardino Bonzani del Cinebus è andata in scena su un autobus in viaggio nel centro storico della città di Carpi. «Un autobus percorre un itinerario insolito in città, fa tappa davanti alle sale cinematografiche perdute, chiuse, invisibili e consegnate a un’epopea del secolo passato. Ogni … Continua a leggere Festa del Racconto: il CineBus del Teatro dell’Orsa per i cinema perduti di Carpi

Festival Interplay Torino, in scena “Prometeo: il Dono”

A cura della REDAZIONE Il fortunato spettacolo dedicato al mito di Prometeo di cui abbiamo già parlato su Critica Impura è ora ospite del prestigioso Festival Internazionale di Danza Contemporanea. Prometeo: il Dono è il secondo episodio di un articolato progetto della Compagnia Simona Bertozzi | Nexus dedicato al mito di Prometeo: cinque diversi quadri … Continua a leggere Festival Interplay Torino, in scena “Prometeo: il Dono”

‘Nikola Tesla. Lectures’ di Masque teatro: una performance ad alta tensione

  A cura della REDAZIONE Le scoperte del grande scienziato serbo Nikola Tesla sono al centro della spettacolare conferenza/esperimento, che sarà in scena al Teatro Fèlix Guattari di Forlì nell’ambito della ricca Stagione di Contemporaneo del Teatro Diego Fabbri. «Sin dai primi momenti in cui ci imbattemmo nell’incredibile storia di Nikola Tesla ci tormentò l’idea … Continua a leggere ‘Nikola Tesla. Lectures’ di Masque teatro: una performance ad alta tensione

Modena, rigenerazione urbana attraverso l’arte e il teatro: torna il Festival Periferico

A cura della REDAZIONE Il Collettivo Amigdala porta in una storica periferia emiliana i nomi più interessanti della ricerca artistica italiana. Un Festival Alto Fragile Urgente. «Il Festival Periferico si caratterizza per il fatto di realizzarsi in luoghi urbani non-teatrali, in aree degradate della città o in spazi pubblici poco valorizzati»: i membri della Direzione … Continua a leggere Modena, rigenerazione urbana attraverso l’arte e il teatro: torna il Festival Periferico

Un mese dedicato a Hölderlin. Hyperion e Questa Debole Forza

  A cura della REDAZIONE Maria Federica Maestri e Francesco Pititto tornano all’amato poeta, filosofo e drammaturgo romantico tedesco. È un percorso di ricerca unico in Italia, quello che Maria Federica Maestri e Francesco Pititto hanno dedicato a Friedrich Hölderlin, il poeta, filosofo, drammaturgo romantico tedesco morto pazzo dopo quasi quarant’anni vissuti rinchiuso nella sua … Continua a leggere Un mese dedicato a Hölderlin. Hyperion e Questa Debole Forza

Resistenza e Olocausto. Debutta AKTION T4 di Lenz Fondazione

A cura della REDAZIONE   Il programma nazista di eutanasia sui bambini portatori di handicap e malformazioni genetiche al centro del nuovo potente lavoro di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Realizzato in collaborazione con l’ISREC – Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Parma, sarà in prima assoluta a Parma il 25 aprile. Dopo … Continua a leggere Resistenza e Olocausto. Debutta AKTION T4 di Lenz Fondazione

“Le stagioni di Louise” di Jean-Francois Laguionie: il nuovo intimismo del cinema d’animazione francese

A cura di SONIA CAPOROSSI E’ uscito da poco più di un mese al cinema, grazie alla distribuzione di I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, il film d’animazione Le stagioni di Louise del regista francese Jean-François Laguionie, storia appassionante e delicata, incentrata, come ci racconta l’autore, sulla figura commovente di Louise, “una donna anziana e tenace che, … Continua a leggere “Le stagioni di Louise” di Jean-Francois Laguionie: il nuovo intimismo del cinema d’animazione francese

“KINDER [ Bambini ]”, dramma teatrale per il Giorno della Memoria

A cura della REDAZIONE Una drammaturgia contemporanea sulla tragedia dei bambini ebrei di Parma vittime dello sterminio nazista apre il nuovo, denso progetto performativo di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto. Che si articolerà fino a ottobre 2017, a Lenz Teatro e in altri luoghi della città. «Prima i Bambini di KINDER ad intonare di … Continua a leggere “KINDER [ Bambini ]”, dramma teatrale per il Giorno della Memoria

La danza performativa di Lea Moro (il 24 Novembre per la prima volta in Italia)

A cura della REDAZIONE  Lea Moro è una performer e coreografa con sede a Berlino e Zurigo. Ha studiato presso la Scuola Teatro Dimitri e presso il Centro Laban di Londra e si è laureata al Centro Interuniversitario per la Danza di Berlino. Il suo lavoro coreografico (b)reaching stillness del 2015 è stato invitato alla … Continua a leggere La danza performativa di Lea Moro (il 24 Novembre per la prima volta in Italia)