A cura della REDAZIONE

«Non sono una voce solitaria: io sono tante voci. Sono quei 66 milioni di ragazze che non possono andare a scuola»: Monica Morini ha citato il discorso della diciassettenne attivista pakistana Malala Yousafzai alla consegna del Premio Nobel per la Pace, per introdurre Fuochi – Da Antigone a Malala. Ribelli, coraggiose, libere, spettacolo che è stato presentato in anteprima martedì 14 marzo, al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia, nell’ambito della manifestazione 365 Giorni Donna, promossa dall’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Reggio Emilia.

«Antigone è l’antenata che per prima ha la forza di disobbedire in nome della giustizia» continua la fondatrice del Teatro dell’Orsa «Dal mito alla vita: su uno stesso filo camminano Rosa Parks, la cui disobbedienza cambia la legge sugli autobus dell’Alabama, e Samia Yusuf Omar, campionessa olimpica che inseguendo il sogno del diritto allo sport lascia la Somalia in guerra e compie il grande viaggio sui barconi del Mediterraneo per correre alle olimpiadi di Londra. E poi Alfonsina Morini Strada, unica donna al giro d’Italia, Nellie Bly prima giornalista ad inventare la scrittura d’inchiesta: donne libere che hanno aperto nuove strade, anche per noi, e mandato in frantumi pregiudizi di secoli. Fuochi di luce che ci riscaldano e ci incoraggiano».

Fuochi, realizzato con la collaborazione di Annamaria Gozzi, ha visto in scena, insieme alla stessa Monica Morini, Claudia Catellani al pianoforte e l’artista visivo Michele Ferri, che ha interagito dal vivo con le figure evocate nello spettacolo.

Bernardino Bonzani, che ne ha curato la regia, introduce lo spettacolo così: «È uno spettacolo dal forte impatto emotivo, dove la forza della narrazione si intreccia alla musica dal vivo per dare corpo a figure  indimenticabili.  Un’esperienza non solo per un pubblico di donne, che allena lo sguardo maschile sulla forza e sulla dignità femminili».

Le repliche di Fuochi andranno in scena in matinée per le scuole alle ore 10 e in serale per tutto il pubblico alle ore 20.30.

Advertisements