In evidenza

Arianna Ferri, tre poesie inedite

Di ARIANNA FERRI Quando la cena che hai cucinato finisce nel secchio -la casa vuota- È meglio che mangiare da soli, hai ragione. Ha preso la moto, gliel’ho detto io. È uscito per due ore ed è tornato. Erano giorni che era chiuso in garage, ha cambiato ogni pezzo e era per lui. Un uomo […]

Read More Arianna Ferri, tre poesie inedite

L’irreprensibile loquacità delle cose in “Canti di Stagione” di Alessandro Lanucara

Di SONIA CAPOROSSI *  Nei Canti di Stagione di Alessandro Lanucara percorre l’intera struttura un filo rosso di significanza di natura eminentemente tecnica, un conduttore formale che traduce in sostanza e contenuto la materia poetica di turno: una forma, a ben vedere, tecnicamente abbastanza tradizionale, che tuttavia risulta rinnovata nell’impianto e nell’uso peculiare del poeta, […]

Read More L’irreprensibile loquacità delle cose in “Canti di Stagione” di Alessandro Lanucara

“La terrazza. Un’esalazione”, poesie inedite di Andrea Donaera

Di ANDREA DONAERA La terrazza. Un’esalazione. Niente, nemmeno il male che a tutti parlava dentro era nostro. Umberto Fiori 1, Eravamo in qualche modo uniti, nell’attesa sulla terrazza del Capodanno, le nostre madri le più stanche del mondo, mettevamo a turno gli occhiali dello zio ricco che chi si ricorda come si chiama, dicevamo, senza […]

Read More “La terrazza. Un’esalazione”, poesie inedite di Andrea Donaera