In evidenza

Alessandra Carnaroli, “Ex Voto” (Oedipus 2018): nota critica di Sonia Caporossi e cinque estratti

  Di SONIA CAPOROSSI * Ex Voto di Alessandra Carnaroli rappresenta un punto di tensione radiante di ciò che potremmo definire pacificamente, quanto a stile, minimalismo poetico, mentre invece, quanto al contenuto, il libro dà libero sfogo al raggrumo denso e rappreso di un argomento talmente complesso da trattare da risultare quasi impedente per una […]

Read More Alessandra Carnaroli, “Ex Voto” (Oedipus 2018): nota critica di Sonia Caporossi e cinque estratti
In evidenza

Aldo Busi: “Costringere i personaggi a rivelare ciò che vorrebbero nascondere per sempre: questo è il romanzo”

Di ALDO BUSI ed ENZO ANDERLONI * Se c’è una caratteristica di Aldo Busi è quella di non lasciare indifferente il suo lettore. Né il suo ascoltatore, quando il rapporto non è più mediato dal testo, ma è diretto, faccia a faccia. Anche in occasione dell’uscita del suo ultimo romanzo La Delfina Bizantina tutto si […]

Read More Aldo Busi: “Costringere i personaggi a rivelare ciò che vorrebbero nascondere per sempre: questo è il romanzo”
In evidenza

L’Haschisch di Walter Benjamin

Di GIANNI CARCHIA * In nulla, forse, il carattere irriflesso, meccanico, delle pratiche e delle definizioni correnti dell’esperienza dell’haschisch si tradisce più scopertamente che nell’ambiguità di determinazioni che ora la costituiscono a momento di ampliamento della coscienza, ora, a rovescio, ne fanno il luogo di una fuga dagli angusti confini di questa. È proprio attraverso […]

Read More L’Haschisch di Walter Benjamin
In evidenza

Il luogo delle mancate identificazioni: lettura di “Il treno”, un racconto di Flannery O’Connor

  Di VINCENZO LIGUORI Tutto è nascosto e tutto si nasconde sul treno su cui viaggia il giovane Haze Wickers: la cuccetta, la scala per raggiungerla, la carrozza ristorante e infine anche l’identità dell’inserviente nel quale egli crede di intravedere il figlio del vecchio Cash. Il treno corre verso Taulkinham, una città che egli conosce […]

Read More Il luogo delle mancate identificazioni: lettura di “Il treno”, un racconto di Flannery O’Connor
In evidenza

Poesie di Alberto Pellegatta da “Ipotesi di felicità” (Mondadori 2017)

Di ALBERTO PELLEGATTA con note critiche di MAURIZIO CUCCHI, MARY B. TOLUSSO, LUCA MINOLA Dottrina dell’imperfezione We knew how to get by on what comes along J. Ashberry, The Pursuit of Happiness Quando è scattato il verde interferiva occipitale. Ringiovaniva deviando la luce dagli spazi comuni. Si portava avanti. Una vocale bastava a muovere i […]

Read More Poesie di Alberto Pellegatta da “Ipotesi di felicità” (Mondadori 2017)
In evidenza

Le parole per ricucire l’esperienza: “Una perfetta vicinanza” di Fabio Ciriachi (Coazinzola Press 2017)

Di MARIA GRAZIA TONETTO Se Uomini che si voltano (Coazinzola Press, 2014) esplorava il soggetto in quanto parte della storia del Sessantotto e del suo lascito, il romanzo di Fabio Ciriachi Una perfetta vicinanza esplora l’universo ultraprivato dei legami amorosi sullo sfondo delle pubbliche relazioni messe in gioco da Facebook e dai media. Lettere, sms, […]

Read More Le parole per ricucire l’esperienza: “Una perfetta vicinanza” di Fabio Ciriachi (Coazinzola Press 2017)