Juan Carlos Mestre, tre poesie da “Non importa ormai vivere bensì la vita” (Arcipelago Itaca 2019)

A cura di TOMASO PIERAGNOLO Da ANTIFONA DELL’AUTUNNO NELLA VALLE DEL BIERZO RETRATO DE FAMILIA Ciego de Ávila, provincia de Camagüey, isla de Cuba. Mi abuelo tocaba el clarinete y tenía un cinturón con hebilla de oro. Esto sucede en 1920, delante de una tela pintada con palmeras y pájaros que habrían de ser multicolores. […]

Continua a leggere "Juan Carlos Mestre, tre poesie da “Non importa ormai vivere bensì la vita” (Arcipelago Itaca 2019)"

La dannazione la parola: Sonia Caporossi al Sabato dei Villaggi (04/05/2019)

L’incontro di sabato 4 maggio al Sabato dei Villaggi, la rassegna di poesia a cura di Giovanna Frene e Laura Liberale, è con SONIA CAPOROSSI, poetessa, scrittrice, critica letteraria. La scrittura di Sonia Caporossi si caratterizza per la polimorfia dell’approccio alla parola: l’autrice presenterà il suo ultimo romanzo, Hypnerotomachia Ulixis (Carteggi Letterari 2019); dialogherà, con […]

Continua a leggere "La dannazione la parola: Sonia Caporossi al Sabato dei Villaggi (04/05/2019)"

Corpo-lettera: arte di estremo desiderio. A Giovanna Sicari e alle scrittrici segrete

Di VITALDO CONTE 1. L’eros estremo può essere espresso con le immagini di un corpo-lettera di desiderio, volendo narrare un’arte dell’esistenza che diviene SottoMissione d’Amore (mio libro del 2007). Le corpo-lettere sono diventate nel mio lavoro Possessione (1982) attraverso il contatto epidermico di parti del corpo femminile con la propria lettera d’amore. Questa è “siglata” […]

Continua a leggere "Corpo-lettera: arte di estremo desiderio. A Giovanna Sicari e alle scrittrici segrete"

Gianni Ruscio, nove poesie da “Proliferazioni” (Eretica Edizioni 2017)

Di GIANNI RUSCIO * Il dorso del corpo del tempo sia il raccolto del nostro intrecciare. Rispettiamo questa narrazione – slacciata e riallacciata da stralci di noi nel cordone spaziale, e riponiamo le armi. Ripuliamo il corso della superficie che da cardini antichi ci sorregge in questa carne del luogo, angolo senza destino. * Da […]

Continua a leggere "Gianni Ruscio, nove poesie da “Proliferazioni” (Eretica Edizioni 2017)"

Vladimir D’Amora: Scritti su metrica, ritmo, poesia-comunicazione

Di VLADIMIR D’AMORA Quanto al ritmo (nella: per la Rosselli e non solo) Ritmo è voce? No. Ritmo è respiro? No. Ritmo è il vivente divenire di una stazione di immagine – cioè? Il ritmo insorge laddove non s’obbedisca alla adeguazione del tono espressivo all’occasione sonora – c’è ritmo, entro lo spazio scritto: entro la […]

Continua a leggere "Vladimir D’Amora: Scritti su metrica, ritmo, poesia-comunicazione"