Inno al diritto di essere bocciati: i BES e il costruttivismo linguistico del Ministero dell’Istruzione

Di SONIA CAPOROSSI * Chi mi legge conosce bene la mia strenua lotta, che affonda le radici in principii della filosofia teoretica e del linguaggio, contro l’uso e l’abuso di categorie neologistiche frutto di una inventio retorica ad hoc da parte delle istituzioni e dei mass media, imposte a forza per legge di Stato o […]

Read More Inno al diritto di essere bocciati: i BES e il costruttivismo linguistico del Ministero dell’Istruzione

Sulla classe insegnante, lo Stato e il Sindacato: Agrippa, ovvero la farsa del “bene comune”

Di ALDO RICCADONNA Una leggenda racconta che nell’antica Roma ci fu un periodo in cui i plebei fecero degli scioperi. Durante uno di questi intervenne un senatore di nome Menenio Agrippa. I senatori erano tutti patrizi. Così egli si rivolse agli scioperanti: “Lo stato è come un corpo umano, nel quale ogni organo coopera al […]

Read More Sulla classe insegnante, lo Stato e il Sindacato: Agrippa, ovvero la farsa del “bene comune”

Democrazia degli incivili, degli indecenti Bagaglini, delle indecenti Isole dei famosi. Una difesa filosofica del diritto al trash

Di EZIO SAIA Spiegatemi come sia possibile che a centinaia di migliaia di italiani, forse milioni, che guardavano L’isola dei famosi *, che la seguivano, che se lo godevano senza rompere le palle a nessuno e in particolare a nessuna Tarantola, a nessuna generalessa Tarantola, a nessuna super Tarantola, proveniente da quel vero e proprio […]

Read More Democrazia degli incivili, degli indecenti Bagaglini, delle indecenti Isole dei famosi. Una difesa filosofica del diritto al trash

Il diritto e il rovescio. Considerazioni sul piano dell’edilizia scolastica del governo Renzi

Di ALERINO PALMA Ogni mercoledì, Matteo Renzi si reca in una scuola dove gli stendono un tappetino rosso. Qualche giorno fa era a Siracusa, accolto da cornamuse e merende a base di dolci tipici. Poi, per dovere di cronaca, una ex studentessa dell’Istituto comprensivo, oggi maestra precaria, lo ha allietato leggendogli una lettera sul disagio […]

Read More Il diritto e il rovescio. Considerazioni sul piano dell’edilizia scolastica del governo Renzi

L’appello per la Filosofia – “Per uscire dalla crisi ripartiamo dal pensiero”

Dal sito della casa editrice La Scuola. Promotori: Roberto Esposito, Adriano Fabris, Giovanni Reale Questo, per la filosofia e per la cultura umanistica in generale, è un momento non facile. Prevale un’ideologia tecnocratica, per la quale ogni conoscenza dev’essere finalizzata a una prestazione, le scienze di base sono subordinate alle discipline applicative e tutto, alla fine, dev’essere […]

Read More L’appello per la Filosofia – “Per uscire dalla crisi ripartiamo dal pensiero”

Ballon d’essai. Alcune riflessioni sul taglio di un anno di scuola secondaria di secondo grado

Di ALERINO PALMA C’è una teoria che è un po’ più di una teoria. Dice che tutto quello che accade da vent’anni a questa parte nella scuola è frutto di un progetto di demolizione della scuola pubblica attraverso il suo dissanguamento. Questo progetto è iniziato con Berlinguer. La sua riforma tagliava un anno di scuola primaria. […]

Read More Ballon d’essai. Alcune riflessioni sul taglio di un anno di scuola secondaria di secondo grado

Luci e ombre nell’insegnamento delle materie umanistiche: una riflessione e un’ipotesi di ricerca

Di LORENZA BONINU Sono un’insegnante di lettere, come tanti altri: laureata in letteratura greca, docente ormai da trent’anni nei licei, momentaneamente prestata alla ricerca. Ho  sospeso il mio lavoro in classe per frequentare un dottorato in Sociologia.  Motivazioni? Il desiderio di comprendere cosa mi stesse accadendo, cosa stesse accadendo a quelli come me:  ma soprattutto […]

Read More Luci e ombre nell’insegnamento delle materie umanistiche: una riflessione e un’ipotesi di ricerca

Agenda 31 per la scuola pubblica

Questa agenda, promossa dall’iniziativa del gruppo facebook DOCENTI INCAZZATI e della pagina DOCENTI CONTRO LA LEGGE APREA, e sottoscritta da 259 colleghi di tutta Italia, si rivolge a tutti i candidati alle elezioni del 24-25 febbraio che vogliono difendere la scuola pubblica e i diritti di tutti i lavoratori e degli studenti, contro la devastazione […]

Read More Agenda 31 per la scuola pubblica

Scuola pubblica, orario docenti, DDL Stabilità: il grande inganno

Di ALERINO PALMA Il cosiddetto “effetto 24 ore”, a un mese o più dall’annuncio che l’orario dei docenti della scuola secondaria sarebbe stato aumentato senza colpo ferire (senza aumento di stipendio) e senza tener conto del contratto, consiste sostanzialmente nel fatto che tutto, nel lavoro a scuola come nel lavoro a casa, i colloqui con […]

Read More Scuola pubblica, orario docenti, DDL Stabilità: il grande inganno

Il documento delle iniziative di protesta da parte dei docenti di una scuola pubblica contro la Legge 953 (ex Aprea)

Nel corso del Collegio Docenti Straordinario di lunedì 5 novembre, tenutosi presso l’aula magna della Scuola Secondaria di I° grado “Albio Tibullo” di Zagarolo, è stato letto il presente documento che costituisce il verbale dell’assemblea sindacale autoconvocata dai docenti dell’Istituto per deliberare le nuove forme di protesta da mettere in atto nei confronti della lg […]

Read More Il documento delle iniziative di protesta da parte dei docenti di una scuola pubblica contro la Legge 953 (ex Aprea)

Mobilitazione della Scuola Pubblica contro il DDL Stabilità: una lettera aperta ai Genitori

Pubblichiamo la lettera aperta ai genitori che il Collegio Docenti della Scuola Secondaria di Primo Grado “Albio Tibullo” dell’Istituto Comprensivo di Zagarolo ha redatto per comunicare la propria mobilitazione contro il DDL Stabilità, ad opera del Governo Monti, tanto discusso e criticato in questi giorni. Speriamo vivamente che tutte le scuole d’Italia, insieme a quelle […]

Read More Mobilitazione della Scuola Pubblica contro il DDL Stabilità: una lettera aperta ai Genitori

Vecchia SSIS, nuovo TFA e concorsone a cattedre per abilitati: un trilemma irrisolto

Di SONIA CAPOROSSI Ho letto proprio ieri l’articolo di Christian Raimo sul blog di Minimum Fax dal titolo: “Chi sta prendendo per il culo il ministro Profumo?” Avrei una serie di integrazioni e notazioni da fare per avvalorare e completare il senso dello scritto raimiano, che si riferisce al concorsone a cattedre per docenti abilitati […]

Read More Vecchia SSIS, nuovo TFA e concorsone a cattedre per abilitati: un trilemma irrisolto

Il paese delle meraviglie: esposizione metaforico-teoretica di un vuoto imperante (Terza Parte)

di JACOPO BONATO (con una foto di ANDREA SILVA) E cosa sarebbe poi questa stupida canzoncina: “un buon non compleanno”? Un compleanno all’anno non è abbastanza? Evidentemente no: nel paese delle meraviglie è poco. É un vuoto. Allora esageriamo! Festeggiamo tutti i restanti giorni dell’anno! Perché è meglio festeggiare sempre, piuttosto che una sola volta! […]

Read More Il paese delle meraviglie: esposizione metaforico-teoretica di un vuoto imperante (Terza Parte)