In evidenza

Roma, “L’Orto dei Libri”, sabato 27 maggio ore 18:00: Anna Maria Curci presenta “Da che verso stai?” di Sonia Caporossi

“[…] Caporossi, tra e sopra le righe, più o meno esplicitamente, ci dice che intanto bisognerebbe rovesciare l’assioma dell’insieme di Cantor, e cioè creare un sistema di «distinzioni» fattive. Per far sì che ciò accada si abbisogna di una serie di outsider che traccino il percorso da compiere. A tutto ciò bisogna aggiungere una ri-definizione […]

Read More Roma, “L’Orto dei Libri”, sabato 27 maggio ore 18:00: Anna Maria Curci presenta “Da che verso stai?” di Sonia Caporossi
In evidenza

Cinque poesie di Patrizia Sardisco dalla silloge inedita “Autism Spectrum”

Di PATRIZIA SARDISCO   Dalla silloge inedita   Autism Spectrum   # 3 hai percorso volando l’enclave breve di un acceleratore del pensiero i piedi alati divine particelle in moto sghembo in ascesa poi la planata e sei atterrata estranea esausta straniati gli arti crudi arrochiti  alberi le mani le disprassie  fanno il vento contrario nelle […]

Read More Cinque poesie di Patrizia Sardisco dalla silloge inedita “Autism Spectrum”
In evidenza

Ma Rea e lo Stendiversomio come poetica di strada: intervista di Sonia Caporossi

Di SONIA CAPOROSSI Abbiamo recentemente conosciuto di persona e quindi intervistato Ma Rea, uno dei poeti di strada maggiormente attivi e creativi letteralmente sulla piazza del Belpaese, oggi. Le sue risposte ci permetteranno di dipanare alcune questioni inerenti la sua poetica personale e lo statuto ontologico della Street Poetry attuale in Italia. Sonia Caporossi: Presentati […]

Read More Ma Rea e lo Stendiversomio come poetica di strada: intervista di Sonia Caporossi
In evidenza

“Il principio possibilità. Masse, potere e metamorfosi nell’opera di Elias Canetti”, di Leonard Mazzone (estratto)

Di LEONARD MAZZONE * L’antefatto di un capolavoro Incentrando l’opera della sua vita sulla nozione di massa anziché sulle categorie di “classe” o di “nazione”, Canetti aveva intenzionalmente rinunciato a schierare il proprio pensiero su scacchiere ideologiche precostituite, in un’epoca peraltro lacerata dallo scontro come dalla perversa combinazione di nazionalismo e socialismo. Se nella sua […]

Read More “Il principio possibilità. Masse, potere e metamorfosi nell’opera di Elias Canetti”, di Leonard Mazzone (estratto)
In evidenza

“Dei poeti e della poesia”, un estratto da “Con la pupilla di Sirio”, scritti critici di Guido Turco

Di GUIDO TURCO Dei poeti e della poesia come cose terrene I. Leggendo di poesia e dei suoi aspetti tecnici e formali ci si imbatte in riflessioni sul cosiddetto “compito del poeta”. Una sciocchezza sesquipedale quella che dice di questo compito, che presuppone e impone che ci sia, retaggio ideologico di una concezione castale della […]

Read More “Dei poeti e della poesia”, un estratto da “Con la pupilla di Sirio”, scritti critici di Guido Turco
In evidenza

Considerazioni sulla creazione poetica

  Di MANUEL PAOLINO   Credo che ogni poeta affronti un particolare percorso poetico che inevitabilmente termini per essere un cammino di scoperta interiore ed esteriore. Il primo caso concerne le riflessioni che la composizione, nel suo carattere ispiratore, scaturisce nel poeta. Già qui mi sembra di entrare in un campo personale, soggettivo, e non […]

Read More Considerazioni sulla creazione poetica
In evidenza

Estratti da “Un sabato senza dolore”, raccolta poetica di Alberto Nessi

A cura della REDAZIONE «Partire la mattina presto» è l’atto con cui Alberto Nessi inizia il viaggio in treno che conduce il lettore di Un sabato senza dolore lungo paesaggi naturali e incontri umani. Questo libro è come uno scompartimento che offre un campionario di tipi e di sentimenti, di oggetti e di visioni: così […]

Read More Estratti da “Un sabato senza dolore”, raccolta poetica di Alberto Nessi
In evidenza

“Sottile quanto un soffio”, un racconto inedito di Danilo Laccetti

Di DANILO LACCETTI Perché qualcosa ancora rimaneva da fare, da qualche parte cercare, la speranza, si sa, ferisce con niente, ma un riverbero alimenta e sottrae sangue come linfa capricciosa, la ragazza per qualche giorno nel darsela, la morte, aspettò. Fosse stata quell’attesa un respiro, avrebbe avuto la solennità paziente, pacata di chi, a precipizio […]

Read More “Sottile quanto un soffio”, un racconto inedito di Danilo Laccetti
In evidenza

Bologna In Lettere 2017 – Interferenze Atto VII: Alessandro Brusa, Enzo Campi, Sonia Caporossi

Bologna in Lettere 2017 INTERFERENZE Ultimo appuntamento intermedio prima delle giornate conclusive di maggio. 3 anteprime assolute Libreria Ubik Irnerio Via Irnerio 27 Bologna Sabato 22 Aprile ore 18.00 Alessandro Brusa, In tagli ripidi, Perrone Editore Enzo Campi, ex tra sistole, Marco Saya Editore Sonia Caporossi, Da che verso stai?, Marco Saya Editore Con un […]

Read More Bologna In Lettere 2017 – Interferenze Atto VII: Alessandro Brusa, Enzo Campi, Sonia Caporossi
In evidenza

“Si è fatto umano tutto”, una poesia di Vladimir D’Amora con un disegno digitale di Sonia Caporossi

  Di VLADIMIR D’AMORA si è fatto umano tutto parlando ai gradi vuoti lo struggersi di occhi sui cieli bassi e enfi di vite avvolte nello incerto situando guerre come se il dono d’ogni appiglio abbottonato ai rosi ricordi tecniche di risicata congestione giornate all’universo intese alla mancanza dell’incomposte frane negandosi la storia e i […]

Read More “Si è fatto umano tutto”, una poesia di Vladimir D’Amora con un disegno digitale di Sonia Caporossi
In evidenza

“Un ronzio devastante e altre cose blu” di Gianluca Garrapa: la prefazione di Andrea Zandomeneghi

Di ANDREA ZANDOMENEGHI Preambolo superfluo In un’opera letteraria a parlare anzitutto è – e ha da essere – il testo: le parole ulteriori e successive dell’autore, del prefatore, della stessa quarta di copertina sono secondarie, distorsive, protopsicagogicamente interessate (quanto più qualcosa è interessato, tantomeno è interessante): parole profondamente non necessarie e talvolta mendaci (spesso mi […]

Read More “Un ronzio devastante e altre cose blu” di Gianluca Garrapa: la prefazione di Andrea Zandomeneghi
In evidenza

“Immobili generazioni”, una riflessione sulla questione generazionale in poesia

Di SONIA CAPOROSSI * La prima tavola rotonda di Mitilanza #1 – Gli spazi mobili della poesia, il convegno che ha raccolto più di cento poeti e critici da tutta Italia nell’ormai nota due giorni della Spezia (25-26 febbraio 2017), ha riguardato l’annosa questione generazionale della dipendenza filiale da padri putativi e modelli, presunti o […]

Read More “Immobili generazioni”, una riflessione sulla questione generazionale in poesia
In evidenza

Poesie di Derek Walcott selezionate da Giuseppe Genna

Selezione di GIUSEPPE GENNA * Quando Derek Walcott (Castries, 23 gennaio 1930 – Cap Estate, 17 marzo 2017) ricevette nel 1992 il Premio Nobel per la Letteratura grazie al suo lavoro poetico, il Comitato di valutazione del Nobel ebbe modo di lodare in quel frangente la sua “opera poetica di grande luminosità, sostenuta da una certa visione storica”. In occasione […]

Read More Poesie di Derek Walcott selezionate da Giuseppe Genna
In evidenza

Giovanni Agnoloni, “L’ultimo angolo di mondo finito” (Galaad Edizioni): presentazione a Roma il 23 marzo

  Il nuovo romanzo di Giovanni Agnoloni “L’ultimo angolo di mondo finito” (Galaad Edizioni) verrà presentato in anteprima nazionale il 23 marzo 2017 alle ore 18:00 a Roma, presso la libreria L’Orto dei Libri (Via dei Lincei 31, Roma). Saranno presenti l’Autore, scrittore connettivista; Sandro Battisti, scrittore e teorico del Connettivismo; Sonia Caporossi, scrittrice e critica […]

Read More Giovanni Agnoloni, “L’ultimo angolo di mondo finito” (Galaad Edizioni): presentazione a Roma il 23 marzo
In evidenza

Quattro poesie di Angela Botta

Di ANGELA BOTTA   Apocalisse Vuota Cieli abbastanza grigi da non fecondare nubi liberano vapore dal terreno caldissimo è atto sacrilego quella nebbia che sale e forma corpi, Elena guarda e ostacola fantasmi prima di seminare attenta a se stessa più della pioggia. Spazi di narrazione incongrua mi attendono mentre Anna mi sorride eppure sa, […]

Read More Quattro poesie di Angela Botta
In evidenza

Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Gianluca Garrapa

  Di GIANLUCA GARRAPA * L’ultima raccolta poetica di Sonia Caporossi, tenta, e ci riesce, con uno stile di scrittura davvero esplosivo e diversificato, di esprimere l’immateriale in forma scritta, il desiderio incolmabile, l’amore sempre insoddisfatto, il ciò che non può aver linguaggio, l’attimo divino che i corpi contrabbandano per un lungo periodo di sofferenza. […]

Read More Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Gianluca Garrapa
In evidenza

Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Lucianna Argentino

Di LUCIANNA ARGENTINO * Molteplici sono gli aspetti che colpiscono aprendo il libro di Sonia Caporossi “Erotomaculae” (Algra Editore, 2015), il primo è sicuramente l’impianto grafico che mi ha fatto immediatamente pensare alle opere di Emilio Isgrò. Artista che pure trasforma il linguaggio verbale in linguaggio visivo con le famose cancellature che anche Sonia Caporossi […]

Read More Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Lucianna Argentino
In evidenza

Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Giovanni Agnoloni

  Di GIOVANNI AGNOLONI * Il suono è al centro della poesia di Sonia Caporossi. Erotomaculae esemplifica alla perfezione il succo del percorso letterario e musicale di questa autrice (e musicista), che in questa raccolta di versi esplora i territori dell’eros adottando forme e seguendo percorsi che richiamano le avanguardie novecentesche, e in particolare il […]

Read More Sonia Caporossi, “Erotomaculae” (Algra Editore 2016): la recensione di Giovanni Agnoloni

Torino, 1-9-16 marzo ore 21: Gioele Dix, Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni leggono Primo Levi trent’anni dopo

A cura della REDAZIONE TRENT’ANNI DOPO. PRIMO LEVI E LE SUE STORIE Gioele Dix, Sonia Bergamasco, Fabrizio Gifuni: tre grandi interpreti leggono Primo Levi 1-9-16 marzo 2017, ore 21 – Auditorium Grattacielo Intesa Sanpaolo Nel mese di marzo Intesa Sanpaolo, in occasione del trentennale della scomparsa di Primo Levi, organizza un ciclo di letture speciali a […]

Read More Torino, 1-9-16 marzo ore 21: Gioele Dix, Sonia Bergamasco e Fabrizio Gifuni leggono Primo Levi trent’anni dopo

Il tesoro della Antille: realismo negrista, jitanjáfora e poesia pura

Di MANUEL PAOLINO Non ho mai apprezzato un realismo troppo netto nella poesia, piuttosto l’ho sempre considerato una componente all’interno di quadri linguistici, espressivi ed estetici più ampi, sfumati, ermetici e simbolici. Ho sempre creduto che sia la parola a creare una realtà e non viceversa, e che questo sia il binario luminoso della vera […]

Read More Il tesoro della Antille: realismo negrista, jitanjáfora e poesia pura

“Zeminooidal”, un estratto dal romanzo “Morte ai vecchi” di Franco “Bifo” Berardi e Massimiliano Geraci (Baldini&Castoldi)

Di FRANCO “BIFO” BERARDI e MASSIMILIANO GERACI Per un paio d’ore Isidoro ascoltò distrattamente le lamentele dei colleghi. Quando toccò a lui bofonchiò poche frasi che non volevano dir niente. Si era stabilita da lungo tempo una cerimoniosa complicità. L’intero corpo insegnante aveva capito benissimo che, al di là delle considerazioni di dettaglio, l’intera macchina […]

Read More “Zeminooidal”, un estratto dal romanzo “Morte ai vecchi” di Franco “Bifo” Berardi e Massimiliano Geraci (Baldini&Castoldi)

Alla ricerca della paranza: il mare di Saviano. Un saggio critico di Riccardo Tammaro

Di RICCARDO TAMMARO Un romanzo che sembra già sapere cosa raccontare, come raccontarlo: dove e quando immaginare ciò che propriamente succede e sta succedendo all’ombra del Vesuvio, nel luogo in cui, per dirla con Don Feliciano Striano detto O’ Nobile, contano, non il sangue (siciliano-mafioso-rituale), ma le parole. O forse anche le espressioni: un napoletano parlato, […]

Read More Alla ricerca della paranza: il mare di Saviano. Un saggio critico di Riccardo Tammaro

Fabio Fabiano, “Foto dell’anima” (Iris 4 edizioni): recensione di Roberto Franco

Di ROBERTO FRANCO Riusciva a carpire la luce profonda di ogni soggetto La sua missione era fotografare l’anima dei modelli (…)Sosteneva che l’anima può essere fotografata in due particolari momenti della vita. Attimi di epifania che durano un istante e passano inosservati dinanzi all’occhio distratto (…) Un attimo prima della morte o nei rari istanti […]

Read More Fabio Fabiano, “Foto dell’anima” (Iris 4 edizioni): recensione di Roberto Franco

Luigi Oldani, “Haiku Italiani” (Samuele Editore 2016): nota critica di Paolo Carnevali

Di PAOLO CARNEVALI Nel leggere gli Haiku Italiani di Luigi Oldani, si percepisce uno dei linguaggi dell’infinito: non si può comprendere interamente la nozione relativa all’esistenza di noi viventi in un  processo di perfezione, se non inquadrandola in sostanza nell’immenso tutto in cui le esistenze convivono. Ma in quali forme del rappresentare reagisce la nostra mente? […]

Read More Luigi Oldani, “Haiku Italiani” (Samuele Editore 2016): nota critica di Paolo Carnevali

Una scrittura felice, un vuoto di felicità: “La forma minima della felicità” di Francesca Marzia Esposito

Di VLADIMIR D’AMORA Francesca Marzia Esposito scrive. E siccome, scrivendo, vive una partecipata anche da segni non di scrittura narrativa, allora Francesca Marzia Esposito scrive vivendo la scrittura, tra scritte vive. Il che si inscrive in una certezza di postmoderno – se il feticismo è postmoderno, ma feticismo solo in quanto un vuoto, dei significanti […]

Read More Una scrittura felice, un vuoto di felicità: “La forma minima della felicità” di Francesca Marzia Esposito

Luca Bernardi: “Medusa” o i tentacoli urticanti dell’ineffabile

Di SONIA CAPOROSSI Luca Bernardi (Bolzano, 1991), una vecchia conoscenza del blog Collettivomensa, entra nella scuderia di Tunuè facendo emergere dal proprio labor limae e dall’attitudine empiristica di un narratore che non teme idiosincrasie, un romanzo nuovissimo nel suo  risultare incatalogabile dal punto di vista strutturale e narratologico proprio in virtù dell’uso non pedissequo di […]

Read More Luca Bernardi: “Medusa” o i tentacoli urticanti dell’ineffabile

Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

Di VLADIMIR D’AMORA … a marsiglia walter benjamin mangiava, e mangiò, hascisc… lo mangiavano un tempo, l’hascisc, l’hascisc a marsiglia, come i dolcetti a amsterdam… ma walter lo assumeva anche come un introibo, un accesso a esperienze di alterazione psico-sensoriale… alterazioni allucinazioni: estasi, ossia, alla lettera, uscite-da-sé… esperienze eccezionali: straordinarie: fuori dal comune: oltre la […]

Read More Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

Lidia Riviello e Marthia Carrozzo a Bologna In Lettere: l’intervento critico di Sonia Caporossi in video

Bologna In Lettere, Sabato 26 Novembre, ore 18.30, Cortile Café. Presentazione di “Sonnologie” di Lidia Riviello (Zona Contemporanea Edizioni) e “Piccolissimo compianto all’incompiuto” di Marthia Carrozzo (Besa Editrice). Ecco il video dell’intervento critico di Sonia Caporossi. A cura di Enzo Campi. Fotografia di Angelo J. Zanecchia.

Read More Lidia Riviello e Marthia Carrozzo a Bologna In Lettere: l’intervento critico di Sonia Caporossi in video

“Erotomaculae”: reading poetico-musicale di e con Sonia Caporossi e Andrea Moriconi al Pentatonic, Giovedì 15 dicembre 2016 ore 21

Associazione Culturale “Villaggio Cultura – Pentatonic” Viale Oscar Sinigaglia, 18/20 – Roma* Giovedì 15 dicembre 2016, ore 21 Incontro con l’autore: Sonia Caporossi Erotomaculae: reading poetico-musicale di e con Sonia Caporossi (letture) e Andrea Moriconi (chitarra) Letture da: Sonia Caporossi, Erotomaculae (Algra Editore 2016)  «Queste pagine trasudano un corpo, ne portano l’impronta sindonica, e sono […]

Read More “Erotomaculae”: reading poetico-musicale di e con Sonia Caporossi e Andrea Moriconi al Pentatonic, Giovedì 15 dicembre 2016 ore 21

“Orazione in morte di Nevolo, devoto e sfortunato cliente”, di Danilo Laccetti, dalla satira IX di Giovenale

Di DANILO LACCETTI Orazione in morte di Nevolo, devoto e sfortunato cliente * Con voce flebile e occhio a stento asciutto siamo qui per compiangere la tristissima scomparsa del nostro infelice e tanto amato Nevolo, per noi altri, amici e compagni, nient’altro che Nevetto. Si loda l’onestà ma patisce il freddo, soleva ripetere, ed è […]

Read More “Orazione in morte di Nevolo, devoto e sfortunato cliente”, di Danilo Laccetti, dalla satira IX di Giovenale

26/11/2016: la poesia di Lidia Riviello e Marthia Carrozzo a Bologna In Lettere con Enzo Campi e Sonia Caporossi

A cura della REDAZIONE Bologna in Lettere riapre le danze e inaugura la nuova stagione di eventi. Sabato 26 Novembre, ore 18.30, presso il Cortile Café in Via Nazario Sauro 24. Il programma della serata prevede la presentazione di “Sonnologie” di Lidia Riviello (Zona Contemporanea Edizioni) e “Piccolissimo compianto all’incompiuto” di Marthia Carrozzo (Besa Editrice). […]

Read More 26/11/2016: la poesia di Lidia Riviello e Marthia Carrozzo a Bologna In Lettere con Enzo Campi e Sonia Caporossi