Le mani delle suore: un estratto “gaddiano” da Anna Marchesini, “Il terrazzino dei gerani timidi” (Rizzoli 2011)

Di ANNA MARCHESINI * Le suore, indipendentemente dal nome del Santo e dal tipo di Istituto presso cui abbiano preso i voti, sono dotate esclusivamente di due tipi di mani. La mano con le dita a bacchetta, rigida tozza edematosa, poco prensile non si piega volentieri; una mano liscia liscia acquosa trasparente e dal colorito […]

Continua a leggere "Le mani delle suore: un estratto “gaddiano” da Anna Marchesini, “Il terrazzino dei gerani timidi” (Rizzoli 2011)"

Su Manuel Micaletto, “Stesura”, Prufrock Spa, 2015

Di ROBERTO BATISTI  Il nuovo libro di Manuel Micaletto non propone, per chi ne ha seguito la produzione, sostanziali novità o evoluzioni, semmai precisazioni e conferme; può quindi offrire un utile pretesto per qualche considerazione più generale sulla sua figura autoriale, che non ne esce drammaticamente modificata. Al sonno è integralmente dedicato il volume, e […]

Continua a leggere "Su Manuel Micaletto, “Stesura”, Prufrock Spa, 2015"

Cerimonia, una prosa inedita di Francesco Brancati

Di FRANCESCO BRANCATI Cerimonia This is why events unnerve me, They find it all, a different story, La propensione verso una fisicità dell’esistere pienamente consapevole confonde chi ritiene il pozzo delle ore una staticità in completo grigio, ridotta bianca e sterile da uno svogliato sguardo concesso all’ontologia degli orologi. Je ne serai pas votre bourreau. […]

Continua a leggere "Cerimonia, una prosa inedita di Francesco Brancati"