Daniele Poletti intervista Sonia Caporossi su “La Parola Informe”

Di DANIELE POLETTI * Abbiamo intervistato Sonia Caporossi su “La parola informe”, Marco Saya Editore (2018), progetto antologico che accarezzava da qualche anno e che finalmente vede la luce, accompagnato da un consistente apparato critico. Come dice la curatrice: “L’idea di base era quella di sfatare sostanzialmente il mito della dicotomia fuorviante e illusoria tra […]

Continua a leggere "Daniele Poletti intervista Sonia Caporossi su “La Parola Informe”"

Bologna In Lettere 2018: il programma degli eventi 11/12 maggio

BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – CONCORSO LETTERARIO PER OPERE EDITE E INEDITE – SERATA DI PREMIAZIONE VENERDÌ 11 MAGGIO MILLENIUM GALLERY Via Riva di Reno 77/A ore 18.00 MILLENNIUM Esiti SEZIONE A – Opera di poesia edita Presidente della giuria Enzo Campi Giurati Enea Roversi, Daniele Barbieri, Sonia Caporossi, Giusi Montali, Enzo Campi […]

Continua a leggere "Bologna In Lettere 2018: il programma degli eventi 11/12 maggio"

BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO

BOLOGNA IN LETTERE un festival lungo un anno VI edizione Dislivelli 4/5/11/12/18/19 maggio 2018 i protagonisti i luoghi il programma VENERDÌ 4 MAGGIO FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00 ARTAUD DAY Presentazione del volume monografico Artaud Il supplizio della lingua di Enzo Campi (Marco Saya Edizioni) Incontro con Carlo Pasi, Pasquale Di Palmo, Enzo Campi […]

Continua a leggere "BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO"

Quattro poesie di Angela Botta

Di ANGELA BOTTA   Apocalisse Vuota Cieli abbastanza grigi da non fecondare nubi liberano vapore dal terreno caldissimo è atto sacrilego quella nebbia che sale e forma corpi, Elena guarda e ostacola fantasmi prima di seminare attenta a se stessa più della pioggia. Spazi di narrazione incongrua mi attendono mentre Anna mi sorride eppure sa, […]

Continua a leggere "Quattro poesie di Angela Botta"

Dario Zumkeller, estratti da “La calce di Ulkrum”, con una nota critica di Sonia Caporossi

Di DARIO ZUMKELLER *, con una nota critica di SONIA CAPOROSSI Se la krisis, dal greco “krino”, “distinguo”, è momento di discernimento, di critica, di superamento del marasma caotico dell’indistinzione semantica, la nuova poesia sperimentale che si affaccia alla ribalta negli ultimi anni, prodotto del cervello mefistofelico/mefitico (non nel senso di nauseabondo, ma nel senso […]

Continua a leggere "Dario Zumkeller, estratti da “La calce di Ulkrum”, con una nota critica di Sonia Caporossi"