Judith Butler: critica, coercizione e vita sacra in “Per la critica della violenza” di Benjamin

Di JUDITH BUTLER   Vorrei affrontare la questione della violenza (1), o più precisamente, la questione di quella che potrebbe essere una critica della violenza. Che significato assume il termine critica quando diventa una critica della violenza? Una critica della violenza è un’indagine sulle condizioni della violenza, ma è anche un’interrogazione su come la violenza […]

Continua a leggere "Judith Butler: critica, coercizione e vita sacra in “Per la critica della violenza” di Benjamin"

BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO

BOLOGNA IN LETTERE un festival lungo un anno VI edizione Dislivelli 4/5/11/12/18/19 maggio 2018 i protagonisti i luoghi il programma VENERDÌ 4 MAGGIO FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00 ARTAUD DAY Presentazione del volume monografico Artaud Il supplizio della lingua di Enzo Campi (Marco Saya Edizioni) Incontro con Carlo Pasi, Pasquale Di Palmo, Enzo Campi […]

Continua a leggere "BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO"

Derrida, Hegel & Schermo – filosofemi di Vladimir D’Amora

Di VLADIMIR D’AMORA Accuse di autoreferenzialità, accuse di non originalità… Che cos’è, insomma, una sopravvivenza – questo sarebbe da chiedere – rispondendo meno frontalmente, che provvisoriamente – è forse questo, il gesto derridiano… Forse. Che cos’è un pensiero interminato, senza limite: che non smetta di riferirsi a se stesso, e però, insieme, in vista del […]

Continua a leggere "Derrida, Hegel & Schermo – filosofemi di Vladimir D’Amora"

Con chi ce l’ha Matteo Marchesini? Una replica di Lorenzo Leone

Di LORENZO LEONE Con chi ce l’ha Matteo Marchesini? Con chi ce l’ha Matteo Marchesini nel suo ultimo articolo apparso ieri su Il Foglio (con il titolo Smisurati ombelichi. Gli insulsi scrittori-mondo e i loro adepti-lettori)? Mi dicono che ce l’ha con Moresco e, se così fosse, avrebbe scelto una via piuttosto obliqua per “aggredirlo”. […]

Continua a leggere "Con chi ce l’ha Matteo Marchesini? Una replica di Lorenzo Leone"

“Wittgenstein”. Un monologo letterario – filosofico di Sonia Caporossi, su Nazione Indiana

Il 26 giugno Daniele Ventre ha pubblicato su Nazione Indiana il mio “Wittgenstein”. Questo monologo, messo in bocca ad un ipotetico e sovrastorico Ludwig Wittgenstein, fa parte di un progetto di scrittura sperimentale in cui l’istanza letteraria e quella filosofica si fondono, sull’onda delle suggestioni derivate in parte dalla scrittura narrativa di Emilio Garroni a […]

Continua a leggere "“Wittgenstein”. Un monologo letterario – filosofico di Sonia Caporossi, su Nazione Indiana"

La scrittura regressiva di Jacopo Masini e il realismo immaginifico della letteratura come vita

Di SONIA CAPOROSSI   Jacopo Panizzi si addormentò tra le pagine di un libro. –      Cosa ci fai qui? – gli chiese un giovane in uniforme. –      Non lo so – rispose Jacopo – credo di essermi perso – Poi si guardò intorno: era in cima a un’altura, a fondovalle era in corso una battaglia. […]

Continua a leggere "La scrittura regressiva di Jacopo Masini e il realismo immaginifico della letteratura come vita"