Musica bella e musica brutta. Una riflessione di Lorenzo Leone

Di LORENZO LEONE Affermare che la musica non ha generi, che la musica è bella o brutta, è di sicuro una maniera un po’ sbrigativa di commentare l’attuale confusione fra i generi musicali, l’attuale sincretismo musicale. Il latore di un simile giudizio si espone al rischio di vedersi rimproverato un manchevole o modestooutillage critico. Se […]

Continua a leggere "Musica bella e musica brutta. Una riflessione di Lorenzo Leone"

Contesto di comprensione: rivoluzione delle Avanguardie e urto spaesante

Di EZIO SAIA Agli inizi del Novecento avvenne una rottura del linguaggio artistico. Non che nel passato non fossero avvenute evoluzioni ma quella delle Avanguardie fu percepita, sia da chi l’andava producendo sia da chi assisteva, come un’autentica rivoluzione che investiva la poesia, il romanzo, la musica, la pittura. Le avanguardie manifestarono la loro rivolta […]

Continua a leggere "Contesto di comprensione: rivoluzione delle Avanguardie e urto spaesante"