“Il villaggio dei morti”, racconto inedito di Gianluca Garrapa

Di GIANLUCA GARRAPA Oltre il muro di cinta aguzzo in cima di sbreghi di cielo – capovolto desiderio di nebbia che scivola insinuante tra le fessure inconcludenti della coscienza che non sa mai dove finisca lo sguardo e l’oggetto che preme sui sensi, avvolgendo di pregnante fragranza di tiglio, all’inizio d’estate, la percezione del limite […]

Continua a leggere "“Il villaggio dei morti”, racconto inedito di Gianluca Garrapa"

Daniele Poletti intervista Sonia Caporossi su “La Parola Informe”

Di DANIELE POLETTI * Abbiamo intervistato Sonia Caporossi su “La parola informe”, Marco Saya Editore (2018), progetto antologico che accarezzava da qualche anno e che finalmente vede la luce, accompagnato da un consistente apparato critico. Come dice la curatrice: “L’idea di base era quella di sfatare sostanzialmente il mito della dicotomia fuorviante e illusoria tra […]

Continua a leggere "Daniele Poletti intervista Sonia Caporossi su “La Parola Informe”"

Bologna In Lettere 2018 – programma 18/19 maggio con la presentazione de “La Parola Informe” (Marco Saya Edizioni)

VENERDÌ 18 MAGGIO ISTITUTO PARRI PER LA STORIA E LA MEMORIA DEL ‘900 Via S. Isaia 18 ore 19.00 FARE IL PUNTO/BATTERE IL TEMPO MADE IN BO Il Centro Studi Sara Valesio presenta Guido Mattia Gallerani a cura di Paolo Valesio La rivista culturale La Balena Bianca presenta Yari Bernasconi a cura di Alessandro Mantovani […]

Continua a leggere "Bologna In Lettere 2018 – programma 18/19 maggio con la presentazione de “La Parola Informe” (Marco Saya Edizioni)"

“Dare forma all’informe e coscienza all’incosciente”: Gianluca Garrapa intervista Sonia Caporossi su Satisfiction

Di GIANLUCA GARRAPA *   Vista: ti vedo danzare nel Sole, danzare in un sacro sorriso: cosa vede nel mondo un poeta? Sonia: Il poeta vede nel mondo l’epifania estatica della realtà in forma d’arte. Vede una realtà aumentata, in cui ogni singolo particolare balugina come fosse il riverbero della propria autocoscienza amplificata. Vede il contenuto, che può essere […]

Continua a leggere "“Dare forma all’informe e coscienza all’incosciente”: Gianluca Garrapa intervista Sonia Caporossi su Satisfiction"

“Un ronzio devastante e altre cose blu” di Gianluca Garrapa: la prefazione di Andrea Zandomeneghi

Di ANDREA ZANDOMENEGHI Preambolo superfluo In un’opera letteraria a parlare anzitutto è – e ha da essere – il testo: le parole ulteriori e successive dell’autore, del prefatore, della stessa quarta di copertina sono secondarie, distorsive, protopsicagogicamente interessate (quanto più qualcosa è interessato, tantomeno è interessante): parole profondamente non necessarie e talvolta mendaci (spesso mi […]

Continua a leggere "“Un ronzio devastante e altre cose blu” di Gianluca Garrapa: la prefazione di Andrea Zandomeneghi"