Torna la riflessione sul nichilismo con “Regressione suicida – dell’abbandono di Emil Cioran e Manlio Sgalambo” di Salvatore M. Fazio

A cura della REDAZIONE Quando gli outsider della filosofia si impongono, non vi è nulla da fare: vinceranno col popolo, ma perdono nelle stanze dei bottoni, dove a loro non interessa entrare, ma dove i Gotha, antipaticamente accademici, li esaltano nelle riviste specializzate, ma non li citano nei dizionari di filosofia. Con questa opera, si […]

Continua a leggere "Torna la riflessione sul nichilismo con “Regressione suicida – dell’abbandono di Emil Cioran e Manlio Sgalambo” di Salvatore M. Fazio"

La scabra semiosi di un universo folle: Introduzione al Mondo di Idolo Hoxhvogli

Di SONIA CAPOROSSI Non vi è che questo pullulare di moribondi affetti da longevità, tanto più detestabili in quanto sanno organizzare così bene la loro agonia. Emile Cioran, La caduta del tempo Presso i Romani con satira si intende una poesia che ora ha carattere denigratorio ed è composta per colpire i vizi umani secondo […]

Continua a leggere "La scabra semiosi di un universo folle: Introduzione al Mondo di Idolo Hoxhvogli"