L’Haschisch di Walter Benjamin

Di GIANNI CARCHIA * In nulla, forse, il carattere irriflesso, meccanico, delle pratiche e delle definizioni correnti dell’esperienza dell’haschisch si tradisce più scopertamente che nell’ambiguità di determinazioni che ora la costituiscono a momento di ampliamento della coscienza, ora, a rovescio, ne fanno il luogo di una fuga dagli angusti confini di questa. È proprio attraverso […]

Continua a leggere "L’Haschisch di Walter Benjamin"

Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

Di VLADIMIR D’AMORA … a marsiglia walter benjamin mangiava, e mangiò, hascisc… lo mangiavano un tempo, l’hascisc, l’hascisc a marsiglia, come i dolcetti a amsterdam… ma walter lo assumeva anche come un introibo, un accesso a esperienze di alterazione psico-sensoriale… alterazioni allucinazioni: estasi, ossia, alla lettera, uscite-da-sé… esperienze eccezionali: straordinarie: fuori dal comune: oltre la […]

Continua a leggere "Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza"

“Ad ogni costo”, il realismo amaro delle borgate in un film di Davide Alfonsi e Denis Malagnino

Di DENIS MALAGNINO Ad ogni costo è una storia amara e fin troppo comune ambientata nella realtà delle borgate in cui siamo cresciuti. Gennarino è un padre disperato che vive in una roulotte abbandonata alla periferia di Roma e che vuole con tutte le forze riavere suo figlio Pasqualino, che gli è stato tolto dagli assistenti […]

Continua a leggere "“Ad ogni costo”, il realismo amaro delle borgate in un film di Davide Alfonsi e Denis Malagnino"

“Sesso, droga e Rococò: storia del falsetto dai castrati all’heavy metal”: un’intervista all’autore Massimo Di Vincenzo

Di SONIA CAPOROSSI L’idea da cui è sorto il libro Sesso, droga e rococò nacque due anni fa, inizialmente realizzata come format radiofonico andato poi in onda, condotto da Massimo Di Vincenzo, il 27 aprile 2013 su Il cantiere di Rai Radio Tre. L’autore, attore teatrale che da sempre nutre una passione smodata per il melodramma, […]

Continua a leggere "“Sesso, droga e Rococò: storia del falsetto dai castrati all’heavy metal”: un’intervista all’autore Massimo Di Vincenzo"