Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

Di VLADIMIR D’AMORA … a marsiglia walter benjamin mangiava, e mangiò, hascisc… lo mangiavano un tempo, l’hascisc, l’hascisc a marsiglia, come i dolcetti a amsterdam… ma walter lo assumeva anche come un introibo, un accesso a esperienze di alterazione psico-sensoriale… alterazioni allucinazioni: estasi, ossia, alla lettera, uscite-da-sé… esperienze eccezionali: straordinarie: fuori dal comune: oltre la […]

Read More Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

“Il superfluo”, serie pittorica di Raffaele Gatta

    Di RAFFAELE GATTA IL SUPERFLUO I quadri di questa serie fanno parte del tema IL SUPERFLUO. Sia nei soggetti astratti sia in quelli maggiormente figurativi,  la tematica riguarda il superfluo, ovvero tutto quello che il consumismo delle società capitalistiche, in particolare occidentali ma oggigiorno non solo, rivolge all’essere umano.  I quadri astratti descrivono […]

Read More “Il superfluo”, serie pittorica di Raffaele Gatta

“From Marx to Market”, un inedito di Idolo Hoxhvogli

From Marx to Market di IDOLO HOXHVOGLI Merce. Mercato. Mercatismo: razionale e universale, perché il mercato, infine, bilancerebbe tutto. Mercatismo, piuttosto utopia, utopia ipertensiva sull’orlo dell’ictus. Padre cannibale. Motore con un’unica marcia, marcia indietro verso l’abisso. Tossico, come i titoli che spaccia fuori dalle scuole di economia. Tossico, dipendente da iniezioni massicce di liquidità: liquidità eroina […]

Read More “From Marx to Market”, un inedito di Idolo Hoxhvogli

Gli scaffali sparecchiati: la mancata egemonia della poesia di ricerca in libreria

Di SONIA CAPOROSSI Diversi giorni fa Marco Giovenale ha ridiffuso un suo cogente intervento del 2009  intitolato sardonicamente L’ormai attestata egemonia dei poeti sperimentali in Italia, in cui, con piglio ironico, denuncia sostanzialmente l’assenza di quei poeti che certi lettori naif, per parafrasare l’allenatore della Lazio Petkovic, potrebbero chiamare “difficili”, dagli scaffali delle librerie e […]

Read More Gli scaffali sparecchiati: la mancata egemonia della poesia di ricerca in libreria

Il panorama dal basso: critica impura del mondo editoriale da un osservatorio decisamente non privilegiato

Dello scrittore non ancora rivelato noto come LEONARDO FIASCA Il panorama, termine che la Grecia classica volgarizzava per indicare la vista del tutto, suggerirebbe ai frequentatori del luogo comune più l’ascesa che la discesa. In effetti si sale sulla torre per scoperchiare i canali dei difetti – leggasi altresì il contrario – oppure per ambire, […]

Read More Il panorama dal basso: critica impura del mondo editoriale da un osservatorio decisamente non privilegiato

Il paese delle meraviglie: esposizione metaforico-teoretica di un vuoto imperante (Terza Parte)

di JACOPO BONATO (con una foto di ANDREA SILVA) E cosa sarebbe poi questa stupida canzoncina: “un buon non compleanno”? Un compleanno all’anno non è abbastanza? Evidentemente no: nel paese delle meraviglie è poco. É un vuoto. Allora esageriamo! Festeggiamo tutti i restanti giorni dell’anno! Perché è meglio festeggiare sempre, piuttosto che una sola volta! […]

Read More Il paese delle meraviglie: esposizione metaforico-teoretica di un vuoto imperante (Terza Parte)

La scabra semiosi di un universo folle: Introduzione al Mondo di Idolo Hoxhvogli

Di SONIA CAPOROSSI Non vi è che questo pullulare di moribondi affetti da longevità, tanto più detestabili in quanto sanno organizzare così bene la loro agonia. Emile Cioran, La caduta del tempo Presso i Romani con satira si intende una poesia che ora ha carattere denigratorio ed è composta per colpire i vizi umani secondo […]

Read More La scabra semiosi di un universo folle: Introduzione al Mondo di Idolo Hoxhvogli

L’eresia e la visione: Pasolini l’impuro in un Paese orribilmente sporco.

di ANTONELLA PIERANGELI “La libertà si manifesta nell’azione del capire” Pier Paolo Pasolini Nel corso degli anni che ci separano dalla sua morte, Pier Paolo Pasolini è stato fatto oggetto di espliciti, ripetuti, quanto indebiti tentativi di appropriazione politica. Destra e Sinistra si sono contese orribilmente il suo pensiero (a volte solo brandelli di esso) […]

Read More L’eresia e la visione: Pasolini l’impuro in un Paese orribilmente sporco.