In evidenza

BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO

BOLOGNA IN LETTERE un festival lungo un anno VI edizione Dislivelli 4/5/11/12/18/19 maggio 2018 i protagonisti i luoghi il programma VENERDÌ 4 MAGGIO FACTORYBO Via Castiglione 26 ore 20.00 ARTAUD DAY Presentazione del volume monografico Artaud Il supplizio della lingua di Enzo Campi (Marco Saya Edizioni) Incontro con Carlo Pasi, Pasquale Di Palmo, Enzo Campi […]

Read More BOLOGNA IN LETTERE 2018 – DISLIVELLI – IL PROGRAMMA COMPLETO
In evidenza

BOLOGNA IN LETTERE – PREMIO LETTERARIO “DISLIVELLI” (IV EDIZIONE) – ESITI

Esiti SEZIONE A – Opera di poesia edita Presidente della giuria Enzo Campi Giurati Enea Roversi, Daniele Barbieri, Sonia Caporossi, Giusi Montali, Enzo Campi La giuria, oltre ai premi previsti dal bando, vista l’alta qualità delle opere pervenute ha deciso, in maniera unanime, di conferire una menzione di merito ad una serie di opere che […]

Read More BOLOGNA IN LETTERE – PREMIO LETTERARIO “DISLIVELLI” (IV EDIZIONE) – ESITI
In evidenza

Presentazione di Deaths in Venice – Racconti dalla laguna a Bologna In Lettere (20 Gennaio)

Organizzato da Bologna in lettere e Enzo Campi – Scritture e altre officine Sabato 20 gennaio ore 18.00 Costarena Via Azzo Gardino 48 Bologna Bologna in Lettere Dislivelli – IV step Un evento a cura di Enea Roversi, Angela Grasso Presentazione di Deaths in Venice racconti dalla laguna  a cura di Laura Liberale disegni di Francesco Balsamo con […]

Read More Presentazione di Deaths in Venice – Racconti dalla laguna a Bologna In Lettere (20 Gennaio)

Il citazionismo illuminato in “Global” di Stefano Della Tommasina

Di SONIA CAPOROSSI * Esiste in Global un’istanza del postmoderno nemmeno lirico, bensì più propriamente narrativo, che Stefano Della Tommasina ha compiutamente assorbito nella propria poetica, ed è il citazionismo non pedissequo, dissimulato e disperso all’interno dei versi, apparentemente risolto come chiave di lettura osteso al fruitore attraverso le note alla fine del libro, riferimenti […]

Read More Il citazionismo illuminato in “Global” di Stefano Della Tommasina

«On an Odissey of self-discovery»: Il veliero capovolto di Massimo Rizza e l’archetipo del viaggiatore interiore

Di SONIA CAPOROSSI * Nell’anelito della poesia-che-osa-dire-il-suo-nome, ogni istanza figurale ritrova in un archetipo letterario la propria cartina tornasole. È il caso del veliero capovolto di Massimo Rizza, silloge che ha vinto nel 2016 il concorso Opera Prima di Poesia 2.0, tutta incentrata sul percorso immaginifico e metasemantico di una sorta di tu lirico corrispondente, […]

Read More «On an Odissey of self-discovery»: Il veliero capovolto di Massimo Rizza e l’archetipo del viaggiatore interiore

Maurizio Manzo e il rizomatico potere della Parola – Demiurgo

Di SONIA CAPOROSSI * “Demiurgica la vena del mutare prospettive e destini, qualora la poesia si ponga quale dimensione di ordine liturgico”, ha scritto Gian Ruggiero Manzoni in una breve nota critica preposta a Rizomi e altre gramigne di Maurizio Manzo. Ordine liturgico e rizomatica demiurgica mi sembrano definizioni pertinenti al fare poetico di questo […]

Read More Maurizio Manzo e il rizomatico potere della Parola – Demiurgo

L’irreprensibile loquacità delle cose in “Canti di Stagione” di Alessandro Lanucara

Di SONIA CAPOROSSI *  Nei Canti di Stagione di Alessandro Lanucara percorre l’intera struttura un filo rosso di significanza di natura eminentemente tecnica, un conduttore formale che traduce in sostanza e contenuto la materia poetica di turno: una forma, a ben vedere, tecnicamente abbastanza tradizionale, che tuttavia risulta rinnovata nell’impianto e nell’uso peculiare del poeta, […]

Read More L’irreprensibile loquacità delle cose in “Canti di Stagione” di Alessandro Lanucara