Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza

Di VLADIMIR D’AMORA … a marsiglia walter benjamin mangiava, e mangiò, hascisc… lo mangiavano un tempo, l’hascisc, l’hascisc a marsiglia, come i dolcetti a amsterdam… ma walter lo assumeva anche come un introibo, un accesso a esperienze di alterazione psico-sensoriale… alterazioni allucinazioni: estasi, ossia, alla lettera, uscite-da-sé… esperienze eccezionali: straordinarie: fuori dal comune: oltre la […]

Continua a leggere "Walter Benjamin e l’hashish come esperienza della bellezza"

“La funzione del bello. Il soggetto a un passo dall’eclissi”, cap. II da “Il vuoto al centro del reale” di Alessandro Siciliano 1/2

Di ALESSANDRO SICILIANO 1. La Cosa è il vuoto di essere da cui origina il desiderio. Spazio mitico perché impensabile, più ci si approssima a questa zona, più i concetti, le impalcature teoriche sul bene e sul male, il giusto e lo sbagliato, il bello e il brutto si condensano e confondono. Il senso dell’io […]

Continua a leggere "“La funzione del bello. Il soggetto a un passo dall’eclissi”, cap. II da “Il vuoto al centro del reale” di Alessandro Siciliano 1/2"

Indiscrezioni sul bello. Prolegomeni alla fondazione di un’estetica del piacere 5/6

Di VINCENZO LIGUORI V L’esistenza del bello non è più un problema come invece lo fu quando vi si ricorreva per mancanza di argomenti o in sostituzione di un piacere che non si poteva manifestare. Il bello è ormai sepolto insieme ai monumentali resti della terza Critica kantiana con la quale tuttavia ebbe la sua […]

Continua a leggere "Indiscrezioni sul bello. Prolegomeni alla fondazione di un’estetica del piacere 5/6"

Indiscrezioni sul bello. Prolegomeni alla fondazione di un’estetica del piacere 1/6

Di VINCENZO LIGUORI Indiscrezioni sul bello Prolegomeni alla fondazione di un’estetica del piacere I Il tema della bellezza deve essere trattato con disinteresse, così ammoniva il vecchio Kant. La bellezza è scriteriata, a essa non s’accompagna alcun concetto, le passioni l’umiliano conducendola alla rovina, l’agguantano e ne fanno poltiglia. Il disinteresse per il bello accenna […]

Continua a leggere "Indiscrezioni sul bello. Prolegomeni alla fondazione di un’estetica del piacere 1/6"

Paolo Polvani intervista Sonia Caporossi su Versante Ripido n. 8/Settembre 2014

Riproponiamo su Critica Impura l’intervista a Sonia Caporossi a cura di Paolo Polvani apparsa su Versante Ripido n. 8, 09/2014, in cui si dibatte di metodologia della critica letteraria e dell’importanza dell’estetica filosofica.  P. P. Tu scrivi:  -….la necessaria significanza ermeneutica della parola critica di contro a tanta che non significa null’altro se non “mi piace” […]

Continua a leggere "Paolo Polvani intervista Sonia Caporossi su Versante Ripido n. 8/Settembre 2014"