La miniera Bachtin: Antonio Porta su “Estetica e romanzo”

Di ANTONIO PORTA * Michail Bachtin (Orel 1895-Mosca 1975) è come una miniera di vaste proporzioni. Esplorarla, scavarla, significa gettarsi alle spalle delle scorie, quanto cioè è rimasto legato a certe polemiche per noi oggi poco importanti e a certe scelte terminologiche che possono anche sembrare un poco ingenue, soprattutto quelle derivate dal tentativo di […]

Continua a leggere "La miniera Bachtin: Antonio Porta su “Estetica e romanzo”"

Di quale situazione stiamo parlando? Sette domande di Antonio Porta sulla questione poetica

Di ANTONIO PORTA * Di quale situazione stiamo parlando? (Domande non incluse nel testo pubblicato) Ogni questionario nasconde sempre dietro l’ordine e la qualità delle domande un percorso in qualche modo già delineato e un orientamento approssimativamente preciso: è questo un fatto inevitabile se si vuole “costringere” a risposte su argomenti prefissati. Resta ovvia la […]

Continua a leggere "Di quale situazione stiamo parlando? Sette domande di Antonio Porta sulla questione poetica"

“Baroccaggine del mondo. Una spregiudicatezza che oltrepassa il puro esercizio di stile”: Gadda secondo Antonio Porta

Di ANTONIO PORTA * Ecco un libro che ci invita e ci permette di rivisitare il misterioso e sempre proliferante “pianeta” Gadda muovendo da un punto fino ad ora trascurato per ragioni di forza maggiore, dall’esaurimento cioè, di quella preziosa antologia di letteratura spagnola che fu il “Pantheon” di Bompiani curato da Carlo Bo nel […]

Continua a leggere "“Baroccaggine del mondo. Una spregiudicatezza che oltrepassa il puro esercizio di stile”: Gadda secondo Antonio Porta"

I pericoli della letteratura di ricerca: “Contro l’avanguardia” di Antonio Porta (1963)

Di ANTONIO PORTA * Sanno tutti che il termine «avanguardia» riferito alla letteratura si è caricato di significati negativi e raramente positivi. Se si pone uno scrittore o poeta o altro, nella condizione di operare oggi in Italia e dunque in Europa e nel mondo semplicemente, si cerca di capire quanto gli possa essere utile o […]

Continua a leggere "I pericoli della letteratura di ricerca: “Contro l’avanguardia” di Antonio Porta (1963)"

Gli scaffali sparecchiati: la mancata egemonia della poesia di ricerca in libreria

Di SONIA CAPOROSSI Diversi giorni fa Marco Giovenale ha ridiffuso un suo cogente intervento del 2009  intitolato sardonicamente L’ormai attestata egemonia dei poeti sperimentali in Italia, in cui, con piglio ironico, denuncia sostanzialmente l’assenza di quei poeti che certi lettori naif, per parafrasare l’allenatore della Lazio Petkovic, potrebbero chiamare “difficili”, dagli scaffali delle librerie e […]

Continua a leggere "Gli scaffali sparecchiati: la mancata egemonia della poesia di ricerca in libreria"

Antonio Porta, “L’intellettuale come poeta”, 1979, testo della conferenza “L’intellettuale”

Di ANTONIO PORTA * Alla parola “intellettuale” mi viene voglia di rispondere: “non sta più qui” oppure “è scomparso da tempo“. Allora, non sta più qui o è scomparso? La figura dell’intellettuale, come guida e punto di riferimento, è stata cancellata dalla superproduzione di individui di questa specie, tanto che sul mercato si è prodotto […]

Continua a leggere "Antonio Porta, “L’intellettuale come poeta”, 1979, testo della conferenza “L’intellettuale”"