“Anima Mundi”, una poesia inedita di Paolo Gulfi

Anima Mundi
Anima Mundi

Di PAOLO GULFI

Anima Mundi

“Perché il nostro mondo fosse dotato di Intelligenza”

Platone

Scandagli finalmente il vuoto

                            lattiginoso

dei miei nervi

il corpo astante

la carne in rovina

il punto in cui il fuoco scintilla

l’idea

che informa, che è forgia

di sé il mondo-potenza.

Echeggia qui i sensi

in prospettiva.

                        Da lì

parabola nell’oblio

raccolgo ansiosa la vita che sbrina

dai corpi.

Un amore è il nostro martire

c’illumina a dispetto

del gelo muto delle cose

– l’incendio notturno

è speranza di rivoluzione.

Il mondo

m’irride contro

             mi sta qui accanto.

Il mondo

di cui colma l’incedere

la morte?

Annunci

2 pensieri riguardo ““Anima Mundi”, una poesia inedita di Paolo Gulfi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...