Anima Mundi
Anima Mundi

Di PAOLO GULFI

Anima Mundi

“Perché il nostro mondo fosse dotato di Intelligenza”

Platone

Scandagli finalmente il vuoto

                            lattiginoso

dei miei nervi

il corpo astante

la carne in rovina

il punto in cui il fuoco scintilla

l’idea

che informa, che è forgia

di sé il mondo-potenza.

Echeggia qui i sensi

in prospettiva.

                        Da lì

parabola nell’oblio

raccolgo ansiosa la vita che sbrina

dai corpi.

Un amore è il nostro martire

c’illumina a dispetto

del gelo muto delle cose

– l’incendio notturno

è speranza di rivoluzione.

Il mondo

m’irride contro

             mi sta qui accanto.

Il mondo

di cui colma l’incedere

la morte?

Advertisements