“Fibonacci”, un monologo di Sonia Caporossi, all’interno di Rivista Cadillac, Anno II, n. 6, Luglio 2013

6 pensieri riguardo ““Fibonacci”, un monologo di Sonia Caporossi, all’interno di Rivista Cadillac, Anno II, n. 6, Luglio 2013

      1. perché il Tempio dedicato alla dea Hera Lacinia costruito a Capo Colonna, aveva 48 colonne allineate secondo la direzione dei raggi del sole nascente.
        A Crotone c’era la scuola di Pitagora verso il 530 a.C. dove insegnava i legami fra la matematica e la natura e la musica, per arrivare a una primitiva descrizione del pensiero umano e del cosmo.
        Perché la matematica spiega con i numeri dei concetti o delle regole per esempio come costruire il Tempio perfetto di Hera a Crotone (mi riferisco alla matematica del quadrato magico del Sator che contiene tutte le regole matematiche per costruire). E per esprimere ragione e rapporto numerico si usa la stessa parola in greco se non ricordo male: logos. Si arriva fino al Tractatus Logico-Mathematicus di Ludwig Wittgenstein. Ma guarda il sito che ti ho segnalato in privato, leggi dell’Infinito di Leopardi che è un inconsapevole perfezione del linguaggio in formula matematica. Hera probabilmente ci protegge in questa perfezione matematica che ancora non conosciamo davvero. – Conosci le regole matematiche del Sator per le costruzioni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...