“La siccità del tempo”: omaggio a Roberto Roversi (1923 – 2012)

Sonia Caporossi, "La siccità del tempo", omaggio a Roberto Roversi, 2012
Sonia Caporossi, “La siccità del tempo”, omaggio a Roberto Roversi, 2012

Con una fotografia di SONIA CAPOROSSI

41 (204)

Il volo nello spazio con le parole di carta e l’

inchiostro la farina del diavolo.

Ritorno a casa trovo

la siccità di quest’anno

la terra nel veleno di crepe

– quando c’è il sole quando la notte non viene.

Il mondo nasconde le rovine

dentro vulcani di silenzio, i boschi

gridano nei boschi prima di scomparire.

È ancora da vedere se la povertà di ieri

era più triste della ricchezza esplosa

polvere di ghiaccio tra le pietre

in questi giorni rassegnati a un piccolo destino.

Il pane che l’Europa tocca muore.

Il viaggio così finisce. Il cavaliere così si allontana.

Mi rifiuto di sottoscrivere

qualsiasi forma di patto

con il diavolo. Mani di uomini neri

strisciano le lamiere arrugginite.

Roberto Roversi

(Da L’Italia sepolta sotto la neve – Parte prima)

Annunci

7 pensieri riguardo ““La siccità del tempo”: omaggio a Roberto Roversi (1923 – 2012)

  1. Che l’omaggio sia una lunga veglia di memoria. Sotto il cielo degli omaggi, fate che non arrivino immediatamente concorsi di poesia dedicati alla sua memoria Che possa almeno riposare in pace per qualche decennio di piacevole terra consacrata, fra silenzio ed amici che lo andranno a pensare e portare fiori o solo memorie. RIP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...