Simpliciter & Complicatibus in: “Senza Titolo”, da “L’irragionevole prova del Nove”

 

Non Farti Mettere i Piedi In Testa, da "Disgregazione dell'Io", © Marco Casolino
Non Farti Mettere i Piedi In Testa, da “Disgregazione dell’Io”, © Marco Casolino

di GIOVANNI CAMPI

[…]

Simpliciter: – Come interpretare tutto insieme?

Complicatibus: – Cosa interpretare: tutto l’insieme? o l’insieme del tutto? o il tutto dell’insieme? Forse non c’è da interpretare nessuna parte: se pure ci fosse questa gran copia, non c’è copione da seguire. Quella del copione è un’altra storia, con dei personaggî, con delle parti, una storia forse con una storia, o con tante storie, non una storia senza storie; una storia con dei luoghi, dei tempi, non una storia senza dove né quando. Una gran copia, dunque, ma senza copione. Una storia a braccio che non abbraccia nessuna storia.

Simpliciter: – Lei, e le Sue parole!

Complicatibus: – Forse Lei è una parola senza parole, una parte senza parte, né parti; una cosa senza cose, una idea senza idee, un pensiero senza pensieri; una definizione senza definizioni, o con tutte e nessuna; una forma senza forma, un quadrato senza quadrato: un quadrato senza quadrato: un frutto senza frutto, un verso senza verso. Un numero senza numero.

Simpliciter: – L’ultimo numero è ancora senza numero, l’ultimo numero è di nuovo senza numero: un nuovo numero senza numero, ancora. Come leggerlo? come leggere quest’ultimo numero se senza numero?

Complicatibus: – Si potrebbe dare il caso d’una lettura indifferente.

Simpliciter: – Una lettura indifferente? Lei pare essere fondamentalmente indifferente.

Complicatibus: – Mente il fondamentale un fondamento che non c’è, ma potrebbe darsi pur anche il caso in cui vi sia una lettura non indifferente. Non si diceva esser forse legati da un prodotto, che è somma, o differenza, uguale e contraria?

Simpliciter: – Che modi di leggere sono questi?

Complicatibus: – E’ un modo senza modi.

Simpliciter: – Lei è smodato!

Complicatibus: – Pur tutta via, c’è chi dice che abbia, questo modo di leggere senza aver modo di leggere, questo tempo di leggere senza aver tempo di leggere, in luogo del luogo comune, o locale, o proprio, di leggere, che ne abbia, dunque, uno improprio, non locale, non comune. Altri dicon che abbia, questo modo senza modi, una sorta di moto, se pur immoto. Altri ancora che il modo senza modi non sia altro che un nodo, non si sa se però da annodare o da sciogliere.

Simpliciter: – Lei pare contraddirsi sempre.

Complicatibus: – Al contrario Lei non si contraddice mai! O, che è lo stesso, Lei non si contraddice mai?

Simpliciter: – Lei è proprio una contraddizione in termini.

Complicatibus: – Tradotto in altri termini, per altro verso, un altro verso, un altro termine.

Simpliciter: – La termini con questi termini.

Complicatibus: – Tradotto in altri versi, per altro termine, un altro termine, un altro verso.

Simpliciter: – Che termini!

Complicatibus: – Che termini? Un termine può essere tradotto in  tanti termini, un verso in tanti versi. Un verso può essere tradotto in tanti termini, un termine in tanti versi.

Simpliciter: – Che fine fa il termine, in questo modo?

Complicatibus: – Il primo termine o il secondo?

Simpliciter: – Ma non s’era detto non esserci termine di paragone?

Complicatibus: – Dunque, non ha fine il termine.

Simpliciter: – Non ha fine?

Complicatibus: – Né fine.

Simpliciter: – Non ha fine né fine?

Complicatibus: – Né la fine ha forse un termine.

Simpliciter: – Che fine è senza termine?

Complicatibus: – Forse non c’è fine, né fine; non c’è inizio, né principio: forse non c’è termine.

Simpliciter: – Tanti termini per dire che non c’è termine?

Complicatibus: – Dunque non c’è termine da dare ai termini. Né al primo, né al secondo; né all’ultimo. C’è sempre un termine ulteriore. Da tradurre. Da tradire. Il primo per il secondo, il secondo per il terzo, e così via: l’ultimo per l’ulteriore. Da tradire.

Simpliciter: – Lei, forse, ora, vuol tradire un termine?

Complicatibus: – Potrebbe pur tutta via darsi a capo, questo termine.

Simpliciter: – Il termine a capo?

Complicatibus: – Dunque il termine, anzi ché non al termine, potrebbe darsi a capo: anzi ché non ultimo, primo.

Simpliciter: – Un ritorno al primo termine, senza termini ultimi?

Complicatibus: – Un ritorno e un non ritorno.

Simpliciter: – C’è o non c’è ritorno?

Complicatibus: – C’è ritorno perché già detto, qua e là già detto, già. C’è non ritorno perché forse non ancora detto, né qua né là:  forse non ancora detto, forse. O detto senza dire bene, detto male.

Simpliciter: – Detto senza dire bene, detto male?

Complicatibus: – Forse male detto eterno ritorno senza ritorno.

[…]

Annunci

4 pensieri riguardo “Simpliciter & Complicatibus in: “Senza Titolo”, da “L’irragionevole prova del Nove”

  1. Il piacere di complicare sbeffeggiando – o meglio prendersi gioco – della semplicità, che nella sua apparenza nasconde complicate complessità. Basta ragionarci sopra e disquisire con l’interlocutore Simpliciter, smontando le sue ingenue sem…plificazioni in ordine alle parole che appaiono senza un costrutto ma che hanno una interpretazione soggettiva derivante dalla ragione che non ammette l’idea di una – appunto – semplificazione della semplicità. In fondo cos’è la semplicità e la relativa semplificazione di essa? se non l’intezione di vedere ciò che si vuole vedere e di descrivere ciò che si vuole comunicare. Un gioco che con la complicità della ragione assume aspetti stupefacenti, alterandone la natura della realtà e dell’immaginazione per consegnare al filosofo nuovi pressuposti da teorizzare, per soddisfare l’eterna voglia dell’uomo di giocare con Complicatibus.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...